Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    commenta qui il video del 25 marzo

    Condividere
    avatar
    nunziagiglio

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 30
    Località : melito

    le barriere architettoniche

    Messaggio  nunziagiglio il Sab Mar 28, 2009 2:53 pm

    Buongiorno a tutti.
    La scienza, la tecnologia, la letteratura , le norme per i disabili stanno progredendo sempre di più, ma nei fatti , nel loro sentirsi autonomi ,i disabili si trovano giorno dopo giorno ad affrontare una serie di difficoltà: una di queste le barriere architettoniche.
    Il video visto in riguardo mi ha riportato a ciò che vedo e penso giorno dopo giorno usando i mezzi pubblici di trasporto e non mi rifaccio subito al disabile , ma a ciò che può essere definito più " semplice " , più " normale", più "piccolo" ,come concedere il posto ad una persona anziana o ad una mamma in attesa. QUINDI è QUELLA CHE SI DIFINISCE LA NORMALITà ,AD ESSERE CONTRASTATA, PRIMA DELLA DISABILITà!
    e....nella costruzione di un oggetto , di un rapporto si parte sempre dalle fondamenta , dalle cose più piccole per arrivare a quelle più grandi.

    Ciò che noto è la mancanza di rispetto tra di noi.Adolescenti, giovani , adulti che non si fermano un attimino a riflettere quando non si alzano per far sedere un anziano o che fanno finta di non guardare o addirittura si sentono infastiditi quando una persona con difficoltà chiede loro la cortesia di concedere il posto o un aiuto nel sollevare un carrozzino.
    Allora fermiamoci un attimino a riflettere
    -sulla mancanza di buona educazione, di rispetto ;
    -sulla presenza di egoismo individuale.
    Il primo pensiero che si fa quando manca una piattaforma che aiuti un disabile a salire in un pullman è la critica allo Stato;
    ma esso non è composto solo da politici, da servizi sociali o da leggi,
    bensi comprende anche i cittadini , sono vari elementi che compongono uno stato e tra questi ci siamo anche noi.
    IL RISPETTO UMANO PRIMA TRA DI NOI E POI PRETENDERLO DALLO STATO.
    e poi pensiamo AL SENTIRSI BENE E AL FAR SENTIRE BENE QUANDO SI AIUTA QUALCUNO.
    é certo però che guardare un video del genere è veramente drammatico, pensando anche alle istituzioni che nella costruzione di scale edifici mezzi pubblici ESCLUDONO i disabili che sono PERSONE , CITTADINI .
    Sarebbe bello importante pensare alla collaborazione fra stato e cittadinanza , invece immagino solo due rette che si scontrano.

    teresadagostino

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 22.03.09
    Età : 29
    Località : giugliano

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  teresadagostino il Sab Mar 28, 2009 2:55 pm

    la nostra società rispetto al passato ha cercato di andare incontro e di integrare i diversamente abili,in passato venivano considerati dei malati da non poter aiutare,a loro non venivano riconosciuti tutti quei diritti che sono inalienabili per l'uomo come il diritto alla vita,all'istruzione,ad una occupazione ecc...oggi per fortuna la situazione è cambiata notevolmente,i disabili sono accettati e ben integrati,però dopo aver visto il video sulla metropolitana di milano,ho notato quante barriere archittetoniche ci sono nella nostra società come ascensori,autobus,porte strette,pendenze eccessive che impediscono al disabile di agire come meglio può,e gli rendono difficile anche un semplice spostamento,questo grande problema deve essere risolto da tutte quelle istituzioni che solo per facciata garantiscono pari oppurtunità e pienezza dei diritti ai disabili ma che in realtà fanno molto poco per aiuarli.bisogna portare rispetto a persone che a differenza nostra non riescono a fare cose per noi semplicissime..bisogna rispettarli in vista della loro dignità e persona.

    Stefania Donatellis

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 29

    Non lo trovo giusto

    Messaggio  Stefania Donatellis il Sab Mar 28, 2009 3:12 pm

    Io penso che non sia giusto che i disabili, non siano autonomi ed liberi a camminare o ad andare a prendere il treno. E una vergogna che nel 2009 esistono ancora delle difficoltà del genere per i disabili ed è ancora più vergognoso vedere che esistono delle attrezzature per superare queste difficolta, ma che non funzionano.Penso che lo Stato dovrebbe prendere seri provvedimenti per questi disaggi.
    avatar
    Francesco Melcarne

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Località : napoli

    barriere architettoniche

    Messaggio  Francesco Melcarne il Sab Mar 28, 2009 5:57 pm

    Le barriere architettoniche aggravano il deficit di un disabile;se un soggetto presenta un deficit motorio che rende complessi (ma non impossibili) i suoi spostamenti,una barriera architettonica,che puo essere rappresentata da un montacarichi che non funziona,gli impedirà del tutto uno spostamento,lo renderà dunque non-abile e non diversamente-abile.
    Io credo che il primo passo da compiere per superare tali problemi non vada ricercato direttamente negli interventi dello stato(almeno non inizialmente),perchè dobbiamo pensare quanto sia complicato essere presente in ogni metro quadro della città e renderlo accessibibile ai soggetti disabili,ma porre la nostra attenziene all'mportanza della "sensibilizzazione". Basti pensare a quanto ci sono stati utili i video che abbiamo visto in aula (cito ad esempio la ragazza del motorino), e proviamo a pensare che effetto avrebbero quegli stessi video se trasmessi in ogni aula di tutte le università,scuole medie o superiori. Perchè è così difficile dedicare 5 minuti ad un problema così importante,quale è quello delle barriere architattoniche,nonostante un opera di sensibilizzazione così semplice ma così efficace non presenta costi elevati?
    avatar
    VERONIKA PETRONE

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 28
    Località : NAPOLI

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  VERONIKA PETRONE il Sab Mar 28, 2009 6:20 pm

    COME SE NON FOSSERO COME NOI...COME SE NON ESISTESSERO...COME SE NON IMOPORTASSE A NESSUNO KE PASSEGGIANO ED ESCONO COME PERSONE NORMALISSIME!PERCHè????PERCHè DEVE RISULATRE COSI DIFFICILE APPROPIARSI IL DIRITTO D ESISTERE,DI OCCUPARE SEMPLICMENETE UN POSTO IN TRENO O PER STRADA????????
    ..MI VERREBBE DI URLARLO AL MONDO AFFINKè OGNUNO FACESSE QUEL CHE DEVE O PUò PER NON RENDERE COSI COMPLICATO CIò KE LO è DI PER Sè!
    Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
    SCUSATE IL GIRO DI PAROLE ...MA IL MIO ISTINTO M TTRASMETTE RABBIA...IMPOTENZA! Sad
    avatar
    carmen lemma

    Messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 30
    Località : Ercolano (NA)

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  carmen lemma il Sab Mar 28, 2009 6:53 pm

    E' DAVVERO RACCAPRICCIANTE PENSARE ALLA CONDIZIONE DI NON VIVIBILITA' SUBITA DA TANTISSIME PERSONE A CUI VIENE NEGATO IL DIRITTO A COMPIERE ANCHE LE PIU' SEMPLICI ATTIVITA' COME FARE UNA PASSEGGIATA O PRENDERE UN MEZZO DI TRASPORTO.I VIDEO CHE HO APPENA VISTO MI HANNO LASCIATO SENZA PAROLE E PROFONDAMENTE DELUSA NON SOLO DALLA MANCANZA DELLO STATO MA SOPRATTUTTO DALLA PROFONDA INDIFFERENZA DI QUELLI CHE RESTANO INERMI E APATICI DI FRONTE A CERTE SITUAZIONI PERCHE' IL PROBLEMA IN QUEL MOMENTO NON E' IL LORO!OGNUNO DI NOI NELLA VITA POTREBBE TROVARSI DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE COINVOLTO IN SITUAZIONI SIMILI,PER CUI INVITO TUTTI NOI AD UNA PROFONDA RIFLESSIONE SUL TEMA, AD UNA MAGGIORE SENSIBILIZZAZIONE AL PROBLEMA PERCHE' CIASCUNO NEL PROPRIO PICCOLO PUO' CONTRIBUIRE A DARE IL SUO PICCOLO GRANDE AIUTO A CHI E' MENO FORTUNATO DI NOI.

    annabellatizzano

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  annabellatizzano il Sab Mar 28, 2009 7:06 pm

    Purtroppo queste situazioni del genere non esistono solo a Milano e Pistoia ma un pò da per tutto.. ormai stiamo nel 2009 ed è vergognoso che accada tutto ciò .. da una parte si va avanti con la scienza creando orologi e cellulari sempre più tecnologici e poi non si riesce a risolvere questo problema?Mi fa ancora più rabbia l'atteggiamento del funzionario della metropolitana perchè non solo non offre un servizio che per norma ci deve stare ma si arrabbia con il ragazzo trattandolo come uno scocciatore poichè l' ha disturbato mentre lui stava facendo un bel nulla.Purtroppo se viviamo in questà realtà la colpa è anche la nostra perchè a volte siamo i primi che nn ci rendiamo conto che delle nostre azioni possono mettere in difficoltà altre persone ,ma tutto ciò accade perchè non siamo stati educati nella vita pratica a questo atteggiamento.Per risolvere questo problema non basta fare interviste e video ma bisogna agire tutti insiemi e non accontentarsi di promesse ma insistere fin a quando i risultati non li vediamo funzionare con i nostri occhi.
    avatar
    serena sorrentino

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  serena sorrentino il Sab Mar 28, 2009 10:28 pm

    I filmati che ho visto mi hanno stupita, è vergognoso che io non riesca ad immaginare come sarebbe la vita senza barriere architettoniche. La normalità con la quale accadono le vicende del filmato e la normalità con la quale noi restiamo indifferenti mi scandalizza. A volte la mente umana è incapace di comprendere l’orrore di cui essa stessa è artefice.
    avatar
    emanuela guarino

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 29
    Località : Faicchio (BN)

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  emanuela guarino il Dom Mar 29, 2009 12:21 pm

    Il giorno 25 marzo è stato proiettato in aula un video alquanto allucinante...è assurdo pensare che in un'era evoluta come la nostra esistano ancora situazioni del genere: disabili, costretti ad avere "doppi handicapp" perchè negatagli la possibilità di muoversi "liberamente" con le loro minime attrezzature! Penso sia davvero vergognoso per noi tutti ma in particola modo per lo Stato, il quale, molte volte, mette su e si batte su questioni futili, dimenticando dei sostegni necessari(barriere architettoniche, ascensori capienti...)da apportare a tali persone... dimenticando soprattuttto che dietro il loro apparente e invitante sorristo... si nasconde sofferenza e sdegno!

    Mariangela Vitone

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 21.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Mariangela Vitone il Dom Mar 29, 2009 1:54 pm

    Mi viene tanta rabbia guardando questi video! Non è possibile che ancora oggi si verifichino episodi di questo genere...Leggo una totale INDIFFERENZA di tutti verso i disabili ma soprattutto dello stato che si limita solo "a scrivere su carta delle belle parole! ".C'è bisogno di vedere dei seri risultati in merito a questa questione . Non è giusto che le barriere architettoniche ostacolino la vita di queste persone , alimentando la loro solitudine e rassegnazione delle propria condizione. Non è giusto che un ragazzo disabile non possa essere indipendente!

    sara iaquinto

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  sara iaquinto il Dom Mar 29, 2009 2:38 pm

    questi video non dovrebbero rappresentare una novità per nessuno, ciò che abbiamo visto lo vediamo tutti i giorni per le strade di Napoli: i motorini parcheggiati sui
    marciapiedi che impediscono il passaggio ad una persona a piedi, figuriamoci ad una
    persona sulla carrozzella, oppure le macchine parcheggiate davanti agli scivoli dei
    marciapiedi, ma anche marciapiedi inesistenti,o buche profonde x strada....quante ce
    ne sono??? E'proprio la nostra società ad essere mentalmente sorda a certe esigenze.

    In riferimento invece a cosa fa lo Stato, il video delle Iene spiega bene che le
    spese sostenute per realizzare strutture che rendano autonomi i disabili, non hanno niente a che fare con una sensibilità verso certi bisogni, hanno invece
    spesso come intento fare un pò di pubblicità al partito del momento o chiudere la
    bocca a qualcuno per un pò, infatti successivamente queste strutture o questi servizi vengono totalmente abbandonati, evidentemente
    nella realtà di tutti i giorni i disabili sono solo una minoranza e come minoranza
    non vengono ascoltati seriamente i loro bisogni.

    Lo stato dovrebbe garantire l'autonomia ad un soggetto che presenta un deficit
    motorio, ma che è auto sufficiente, invece è proprio lui a renderlo inabile nel
    compiere gesti naturali come girare per le strade.

    Non credo che a mancare siano le tecnologie o i mezzi in generale, penso che bisognerebbe partire da più lontano, vedo prima di tutto il bisogno di un lavoro di sensibilizzazione generale al rispetto e alla coscienza morale, verso tutti, e poi potrà essere più efficace riportarla a determinate categorie che anche se sono minori e non danno tanto fastidio nel recriminare considerazione non vuol dire che non ne meritino.
    avatar
    Ramona Tecchio

    Messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Località : napoli

    COSA POSSIAMO FARE?

    Messaggio  Ramona Tecchio il Dom Mar 29, 2009 4:08 pm

    Noi cosa possiamo fare nel nostro piccolo? Cool
    Sicuramente evitare di intralciare con la nostra auto o motorino il passaggio di persone disabili, anziane e mamme con carrozzini.
    Io purtopppo l'ho fatto tante volte!Non di proposito però! Parcheggiando la mia auto dove non dovevo! Anche perchè trovare parcheggio in questa citta è un vero esaurimento! Da oggi in poi cerchero' sicuramente di evitare! Anche perche ank'io voglio dare un mio piccolo contributo! cat
    avatar
    Caterina Margarita

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Caterina Margarita il Dom Mar 29, 2009 6:14 pm

    Sono rimasta sbalordita nel guardare queste immagini, è una VERGOGNA per lo Stato, ma soprattutto per noi che siamo la SOCIETà di oggi. Purtroppo c'è troppo egoismo, tutti pensano a se stessi e c'è poca considerazione per le persone disabili.
    Mi ha fatto molto riflettere l'intervento di una ragazza in aula, quando ha ammesso di aver spesso parcheggiato il motorino sul marciapiede.
    Ecco il perchè della mia affermazione.....
    In quel momento la ragazza non ha pensato che quello spazio sarebbe servito per il passaggio dei pedoni o per quelle persone che si trovano sulla sedia a rotelle, ma piuttosto ha pensato a soddisfare la propria esigenza.
    Oggi nel 2009, dovremmo noi tutti avere più considerazione di queste persone, anche perchè lo Stato, come abbiamo visto, ignora tutte queste difficoltà che affrontano quotidianamente i disabili anche solo per prendere una metropolitana.

    Caterina Margarita
    avatar
    lettera carmen

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  lettera carmen il Dom Mar 29, 2009 7:14 pm

    Vedere come nel 2009 esistano ancora barriere architettoniche, le quali rendono difficile la vita dei disabili, mi lascia senza parole. Vedere nei telegiornali come le tecnologie, la scienza, la medicina e tante altre discipline facciano tanti passi avanti mi rendo sempre più conto di come la società si sta evolvendo alla grande e cerca di aiutare le persone , però poi guardare in un'aula di università un video dove un disabile non può raggiungere un binario di un treno mi scoraggia e mi fa capire che viviamo in una società dove riescono ad andare avanti solo i normodotati. Allora sorge spontanea la domanda: "Ma lo Stato cosa fa per agevolare la vita ai disabili, o meglio fare in modo che vivano dignitosamente e autonomamente?" Credo che i politici sono bravi, in teoria, a trovare soluzioni per risolvere questo problema, ma in pratica, come abbiamo visto nel filmato, non si interessano per niente. Un piccolo ma concreto aiuto credo che lo possiamo dare noi, facendo si che il disabile può camminare liberamente per la città, non intralciandogli i passaggi destinati ad agevolargli il transito.

    Giovanna Garofalo

    Messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    barriere architettoniche....

    Messaggio  Giovanna Garofalo il Dom Mar 29, 2009 7:36 pm

    Salve!
    Commentare entrambi i video mi sa davvero d'impresa....si commentano da soli...è vero,senza ombra di dubbio, è ridicolo che in città come Milano, Pistoia, ma anche Napoli...e tante altre...ci si spendano tante belle belle parole soprattutto durante le "campagne elettorali"in cui le promesse scorrono come fiumi e poi...????SOLO FUMO??? Alla fine, penso che cmq il problema non sia solo delle istituzioni ma anche di noi cittadini...perchè???perchè laddove chissà per quale strano caso esistano dei sali/scendi o pedane il loro passaggio è ostruito dalle auto che non trovando parcheggio pensano che lì sia opportuno parcheggiare anche solo per 2 min...e se in quei 2 min passa un disabile che ha bisogno di quel passaggio???

    Cira89

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 20.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Cira89 il Dom Mar 29, 2009 9:16 pm

    Non riesco davvero a capire come fanno certe persone a rimanere impassibili di fronte a certe problematiche... Vedendo i video ho provato sl sdegno x la società in cui viviamo che non prende provvedimenti nei confronti di persone che purtroppo hanno difficoltà a muoversi liberamente da sole... non è possibile che nel 2009 si verificano ancora questi problemi... Spero solo che chi di dovere prima di prendere provvedimenti non aspetti che accada qualcosa di brutto... anche se ne dubito perchè oggi purtroppo funziona cosi.

    Cira Giorno
    avatar
    Anna Rosaria Quirino

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Anna Rosaria Quirino il Dom Mar 29, 2009 9:22 pm

    Purtoppo è difficile da credere,ma esiste ancora oggi tanta indifferenza e cecità nei confonti dei disabili..nonostante leggi e buoni propositi,che come spesso restano solo su carta. Entrami i video,quello delle barriere architettoniche a pistoia e quello della metropolitana di milano,sono raccapriccianti..si vedono scale non adatte per il passaggio di disabili e non solo ma anche per carrozzine e passeggini,bagni inagibili perchè troppo stretti per il loro passaggio,mancanza di marciapiedi,strade disastrate,montascali che non funzionano o che si bloccano..tutto ciò condizona l'autonomia e la libertà di azione di persone invalide..prima ancora di dare la colpa allo stato,vorrei che ognuno di noi fosse più attento e più cosciente di tali situazioni e non dimenticare mai che lo stato siamo noi...e quindi non lasciare che questi video o situazioni vengano dimenticate ma anzi ci balenino in mente ogni qual volta parcheggiamo auto o motorini,nei bus, nelle metopolitane..non siamo anche noi spettatori passivi di tali indecenze,ma attiviamoci per denunciare e sottolineare tutto ciò.
    Anna Rosaria Quirino
    avatar
    Carmen Palumbo

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Carmen Palumbo il Dom Mar 29, 2009 9:34 pm

    E' tutto cosi assurdo! Anche i disabili hanno una vita e non è giusto che non possono fare quello che riescono autonomamente, xke nelle città ci siano questi ostacoli! Lo stato dovrebbe fare qualcosa, però noi nel nostro piccolo possiamo aiutarli evitando di parcheggiare in posti riservati a loro o davanti alle discese dei marciapiedi.
    avatar
    annalisa veneruso

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  annalisa veneruso il Dom Mar 29, 2009 11:00 pm

    è brutto vedere come "queste barriere architettoniche" possano ostacolare i soggetti disabili(e non solo).Credo che non vengano istruite le persone a utilizzare determinati strumenti per evitare tutto quello che abbiamo visto..cioè vi è una vera e propria MANCANZA DI ORGANIZZAZIONE!!!!!ci deve essere più organizzazione.più impegno da parte dello Stato..più rispetto e solidarietà!!!!
    ANNALISA VENERUSO

    pasqualina iossa

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Località : napoli

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  pasqualina iossa il Lun Mar 30, 2009 1:02 pm

    Sono rimasta scandalizzata dai video che ho visto. Pensare che nel 2009 ci siano ancora barriere architettoniche da impedire ai disabili di attraversare a strada, di raggiungere un binario del treno, salire su un autobus e di non poter accedere al wc è vergognoso No !!
    Dobbiamo imparare ad avere più rispetto per noi ma soprattutto per gli altri!
    E' così snervante vedere macchine e motorini parcheggiati sui marciapiede. ostacolando il disabile o una mamma con un carrozzino senza pensare all ulteriore disagio. Questo per me è puro Egoismo!!
    Cerchiamo di non complicare ancora di più la vita di queste persone, perchè sono esseri umani come noi,per quanto possano essere disabili hanno comunque un cuore, una testa,un corpo, dei sentimenti......tutte caratteristiche per poterli definire ESSERI UMANI I love you
    avatar
    ANTONELLA

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 30
    Località : NAPOLI

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  ANTONELLA il Lun Mar 30, 2009 1:02 pm

    QUESTI VIDEO MOSTRANO SOLTANTO UNA PARTE DELLE DIFFICOLTA' CHE I DISABILI AFFRONTANO QUOTIDIANAMENTE.LA LORO VITA E' RESA DIFFICILE DALLE CONDIZIONI FISICHE-PSICHICHE IN CUI SI RITROVANO,MA LA SOCIETA' E QUINDI NOI CITTADINI,NON FACCIAMO ABBASTANZA DA POTER ALLEGERIRE I LORO OSTACOLI. ESISTONO LEGGI A FAVORE DEI DISABILI PER QUANTO RIGUARDA L'ABBATTIMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE IN MODO DA FACILITARE LORO L'ACCESSO IN TUTTE LE STRUTTURE...MA??? PAROLE SCRITTE SU UN FOGLIO DI CARTA.PERCHE' NON AVVENGONO CONTROLLI PER VERIFICARE IL FUNZIONAMENTO DI APPARECCHI PER I DISABILI? CREDO CHE DI FONDO CI SIA UNA SORTA DI NONCURANZA,PASSIVITA'...FORSE PERCHE' IL PROBLEMA DELLA DISABILITA' NON CI TOCCA NEL PERSONALE? L'IMMAGINE DELLE MANI E QUINDI DELLA SOLIDARIETA' ASSOCIATA ALLA DISABILITA', MI HA TOCCATA PROFONDAMENTE.ESSERE SOLIDALE VUOL DIRE PRESUPPORRE UN'UNITA' SOCIALE CHE NELLA REALTA' PRATICA NON E' QUALCOSA DI DATO,MA QUALCOSA DA COSTRUIRE.OGNUNO DOVREBBE INTERESSARSI A RENDERE MIGLIORE O AMENO A FACILITARE LA VITA ALTRUI.

    maria cefariello

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 30.03.09
    Età : 31

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  maria cefariello il Lun Mar 30, 2009 2:06 pm

    NON è BELLO VEDERE O MEGLIO RENDERSI CONTO DELLA REALTà CHE CI CIRCONDA,COME APPUNTO LE IMMAGGINI CHE ABBIAMO VISTO NELLA METROPOLITANA DI MILANO,NON C è PIù DIGNITà,VENGONO COSTRITE DELLE STRUTTURE,PER POI??NON FARLE FUNZIONARE,OPPURE VENGONO UTILIZZATE MALI...MAH...è UNA VERA VERGOGNA Twisted Evil

    Napolitano Beatrice

    Messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 20.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Napolitano Beatrice il Lun Mar 30, 2009 3:26 pm

    Penso che la vita dei disabili sia gia' di per se' complicata e difficile da affrontare e nonostante cio' sono persone che vengono trattate e viste con occhi diversi...mi chiedo perche' si e' cosi insensibili verso di loro?Perche' non si riesce a capire che in quelle condizioni ci saremmo potuti trovare anche noi?Dobbiamo ritenerci fortunati e per questo non penalizzare quelle persone che senza una colpa si trovano a vivere una situazione di vero disagio...quindi ritengo che il nostro compito sia quello di aiutarli e farli sentire esseri umani come noi...penso che non ci sia cosa piu' bella di questa...!!!

    emma pollio

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 30.03.09

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  emma pollio il Lun Mar 30, 2009 3:51 pm

    salve sn emma pollio, in aula la professoressa ci ha mostato un video sui diversamenti abili. E vergognoso vedere immagini del genere in quanto ragazzi che nn hanno la possibilità di camminare nn abbiano dterminati confort.Io mi auguro che in un futuro e spero anzi al piu presto le cose possano cambiare e che possanoqueste persone usufluire come tutti di mezzi e spostarsi facilmemnte da un posto all'altro.

    angela d\'oriano

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  angela d\'oriano il Lun Mar 30, 2009 5:01 pm

    visionando qst video si può provare solo sdegno poichè non si può pensare che nel 2009 persone che hanno avuto la sfortuna di nascere con dei deficit fisici o cmq vi sn andati incontro durante il corso della loro vita vuoi per incenti o per malattie...
    tuttavia la mia non vuole essere una critica bensi' un invito per cercare di fare di più per pote garantire ai diversamente abili una viuta pressocchè normale senza barriere architettoniche seza limiti affinchè essi siano autonomi nel gestire la loro vita sentendoi dunque padroni di se stessiessendo cosi' parte integrante della società.
    vorrei che il nostronon sa solo un impegno a parole ma se siete tutti d' accordo potremmo iniziare a cambiare qlcs proprio dalla nostra microcomunità cercandodi garantire la funzionaltà completa degi strumenti abilitanti per i nostri colleghi!!!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: commenta qui il video del 25 marzo

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Nov 17, 2017 8:16 pm