Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Condividere

    Sara Iossa

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Sara Iossa il Sab Mar 28, 2009 2:23 pm

    DISABILE: persona incapace di essere "normale" per problemi di handicap fisico, motorio o psicologico.
    DIVERSO: colui che è visto dalla società come tale.

    anna

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30
    Località : Pozzuoli

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  anna il Sab Mar 28, 2009 2:32 pm

    DISABILE= Per me è una persona che ha un deficit,quindi non è del tutto autonoma e per questo ha bisogno di aiuto.

    DIVERSO= Per me è colui che suscita sentimenti come:la curiosità,il rifiuto,la paura,il mistero,in quanto presenta caratteristiche religiose,culturali,colore della pelle,diverse dalle nostre.

    Anna Pareto

    Mariagrazia Tretola

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 25.03.09

    disabilediverso

    Messaggio  Mariagrazia Tretola il Sab Mar 28, 2009 2:40 pm

    Disabile:è colui che non possiede una certa abilità causa di una menomazione fisica o psichica.
    Diverso:è colui che si distingue dalla massa e non segue consuetudini prestabilite dalla maggioranza,quindi è etichettato in una categoria
    avatar
    lettera carmen

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  lettera carmen il Sab Mar 28, 2009 2:42 pm

    Il disabile è colui che non è abile nel compiere determinate azioni della vita quotidiana a causa di patologie e\o minorazioni. Quando la prof mi ha chiesto di spiegare chi è per me il diverso, ho trovato un pò di difficoltà. Nella quotidianeità la parola diverso la usiamo in svariati contesti. però se mi soffermo a pensare il diverso è chiunque, è colui che si distingue dall'altro per cultura, religione, pensiero, moda, caratteri somatici. Allora tutto ciò mi porta a pensare non tanto a cosa si intende per diversità e diverso, ma a cosa si intende per normalità e chi è il normale. Ognuno di noi ci reputiamo normali, ma ciò non vuol dire che anche per gli altri lo siamo; quindi penso che il concetto di diverso, di normalità sia tutto un qualcosa di soggettivo che cambia da persona a persona.


    Ultima modifica di lettera carmen il Gio Apr 16, 2009 7:33 pm, modificato 1 volta
    avatar
    immacap

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Località : casalnuovo

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  immacap il Sab Mar 28, 2009 5:20 pm

    DISABILE è una persona che a causa di una menomazione fisica o psichica non è in grado di svolgere una determinata azione.
    DIVERSO è colui che viene visto tale in base a ciò che ognuno di noi intende per "normalità" quindi un qualcosa che dipende dalla nostra soggettività.
    avatar
    carmen lemma

    Messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 30
    Località : Ercolano (NA)

    risposta a Simona Asciolla

    Messaggio  carmen lemma il Sab Mar 28, 2009 6:02 pm

    CONCORDO PIENAMENTE CON QUANTO AFFERMI.SE FOCALIZZIAMO LA NOSTRA ATTENZIONE SU CIO' CHE OGNUNO DI NOI E' E SULLE PECULIARITA' CHE CI DISTINGUONO E CHE CI RENDONO COMUNQUE "DIVERSI" AGLI OCCHI DELL'ALTRO... ALLORA EFFETTIVAMENTE TI VIENE DA CHIEDERE: MA DOV'E' LA NORMALITA'O LA DISABILITA'?
    PENSO CHE SIAMO ANCORA LONTANI DA QUELLA CULTURA DELLA TOLLERANZA ALLA DIFFERENZA
    GRAZIE ALLA QUALE SI SOSTIENE L'ESPRESSIONE IN FORME VARIE E DIVERSE DELL'INDIVIDUALITA'DI CIASCUNO.
    avatar
    VERONIKA PETRONE

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 28
    Località : NAPOLI

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  VERONIKA PETRONE il Sab Mar 28, 2009 6:10 pm

    www.youtube.com/watch?v=umHdyQxH_q0

    CLICCATE... E DEDICATE 5MINUTI A QUESTO VIDEO!
    SEMPLICEMENTE RACCHIUDO QUI...IL SIGNIFICATO DEI TERMINI DISABILE E DIVERSO
    ! Smile
    avatar
    maddalenadirosa

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  maddalenadirosa il Sab Mar 28, 2009 6:18 pm

    wow davvero molto carino questo video che hai messo Veronika; anche la canzone mi è piaciuta, sopratutto quando dice che se fossimo tutti uguali sarebbe un mondo a senso unico.
    avatar
    VERONIKA PETRONE

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 28
    Località : NAPOLI

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  VERONIKA PETRONE il Sab Mar 28, 2009 6:24 pm

    MI SONO COMMOSSA....E SONO FELICE KE M HAI LETTA!SPERIAMO LO VEDANO IN TANTE!A ME PIACE QUANDO PARLA DEL CIELO UGUALE X TUTTI! Smile Smile Smile
    avatar
    carmela.chiaro

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09
    Età : 30
    Località : Caivano

    DISABILE DIVERSO

    Messaggio  carmela.chiaro il Sab Mar 28, 2009 6:34 pm

    Il termine DISABILE di primo acchitto mi fapensare ad una persona che non è abile a fare qualcosa per via di una menomazione sia essa mentale,fisica,sensoriale,motoria.
    Se invece parliamo di DIVERSAMENTE ABILE ciò che mi viene in mente è una persona che ha una diversa capacità,appunto abilità più in alcuni settori che altri e forse questo temine appartiene un pò tutti noi per la definizione che ho dato.
    Il DIVERSO è invece una persona che affronta la propria vita senza seguire la massa,gli usi e costumi e che in un certo qual modo noi facciamo sentire come tale.

    CHIARO CARMELA

    annabellatizzano

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  annabellatizzano il Sab Mar 28, 2009 7:46 pm

    La disabilità è la condizione personale di chi, in seguito ad una o più menomazioni, ha una ridotta capacità d'interazione con l'ambiente rispetto a ciò che è considerata la norma, pertanto è meno autonomo nello svolgere le attività quotidiane e spesso in condizioni di svantaggio nel partecipare alla vita sociale.

    Il diverso è una persona che fisicamente e mentalmente sta bene e non ha nessun problema di questo genere. La persona diversa è colui che noi giudichiamo diversa perchè si allontana dai nostri canoni di normalità oppure è una persona che si sente diversa quando in realtà non lo è ,o ancora una persona vuole essere diversa perchè vuole distaccarsi dai i modi comuni di comportamento che propone la società. Secondo me siamo tutti diversi ed è giusto che sia cosi, come non esiste la perfezione non esiste nemmeno la normalità ossia è normale che siamo tutti diversi , ognuno ha una propria testa con cui pensare. Comunque una cosa è certa la persona diversa è libera di scegliere ogni giorno la sua "diversità" invece il disabile vive una condizione diversa non per sua scelta.
    avatar
    Immacolata

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 29

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Immacolata il Sab Mar 28, 2009 7:55 pm

    DISABILE: persona che non è abile in alcune azioni di tipo motorio e/o mentale.
    DIVERSO: persona ritenuta tale per qualche stranezza e per tale motivo emarginata dalla maggior parte della società. bounce


    Immacolata Corvino
    avatar
    Francesca Marra

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Francesca Marra il Sab Mar 28, 2009 8:06 pm

    Disabile: per me è una persona che ha bisogno di un ausilio per poter svolgere le nomali funzioni motorie come un normo-dotato
    Diverso: considero il diverso colui che la società tende a ritenere "non normale". E' quindi la società che fa sentire diversa una persona, non è la persona ad essere diversa dagli altri, perchè già di per sé ogni individuo è unico è irripetibile.
    avatar
    Federica_Fusco

    Messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 29
    Località : Napoli

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Federica_Fusco il Sab Mar 28, 2009 8:58 pm

    Ho trovato questa breve poesia e penso che queste poche parole rassumano il concetto di un mondo di parole non dette.

    Ascolta sono un disabile

    "Ascolta sono un disabile,
    non sono buono e non sono cattivo,
    sono come tutti gli altri.
    Disabile, Normale, non importa ...
    Non ti piaccio ? Non mi conosci.
    Ti spavento? Bè sono solo un disabile, non una malattia.
    Sono io"


    preso spunto da x-men ultimate n°21 pag.19.
    avatar
    Ramona Tecchio

    Messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Località : napoli

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Ramona Tecchio il Sab Mar 28, 2009 9:48 pm

    Tutti siamo convinti di conoscere il significato della parola disabilità.
    Probabilmente la prima immagine che ci viene in mente è quella di una persona in carrozzina, o di un non vedente. Questa parola è, infatti, associata a un modello medico: una menomazione cognitiva, motoria o sensoriale, rende una persona “non abile” in qualcosa (camminare, vedere, sentire ecc.).
    L’interpretazione della disabilità come mero handicap, nel migliore dei casi innesca comportamenti narcisistici di aiuto. Nel peggiore genera indifferenza o ostilità. Ma in tutti i casi tiene ben separate le persone. Rassicurandone alcune e, quasi sempre, emarginandone altre.

    I DIVERSI INVECE SIAMO NOI E NON LORO!

    Ritaaccetto

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    disabile & diverso

    Messaggio  Ritaaccetto il Sab Mar 28, 2009 10:10 pm

    DISABILE----è colui che non riesce a fare determinate cose,a svolgere in modo autonomo le attività quotidiane;il tutto a causa di una menomazione o un deficit.
    DIVERSO----è colui che si distingue dagli altri in modo o negativo o positivo.Quando si distingue in modo negativo spesso viene considerato come un marginale.Mentre quando si distingue in modo positivo può essere considerata una persona anticonvenzionale.
    Rita Accetto
    avatar
    emanuela guarino

    Messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 29
    Località : Faicchio (BN)

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  emanuela guarino il Dom Mar 29, 2009 12:29 pm

    DISABILE= è colui che "non è abile", perchè affetto da disfunzioni corporee (motorie, visive...) o psichico/cognitive.

    DIVERSO= (dal latino "diversus" =opposto, volto altrove) è colui che secondo opinioni sociali, presenta idee diverse dalle persone con le quali si relaziona.


    Ultima modifica di emanuela guarino il Dom Mar 29, 2009 12:31 pm, modificato 1 volta (Motivazione : errore di sottolineatura!)
    avatar
    Ramona Tecchio

    Messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Località : napoli

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Ramona Tecchio il Dom Mar 29, 2009 1:56 pm

    DISABILE= per me e' una persona come tante altre con una piccoola o media difficolta' in piu' rispetto agli altri nell'affrontare la vita di tutti i giorni a causa di deficit.

    DIVERSO= per me e' persona che affronta la propria vita senza seguire la massa, senza seguire gli altri.
    avatar
    federica.esposito

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 28

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  federica.esposito il Dom Mar 29, 2009 1:59 pm

    Disabile: persona nn abile a fare determinate cose a causa di menomazione fisica o di un deficit mentale;
    Diverso: colui che ha caratteristiche non conformi alle norme della società.

    sara iaquinto

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  sara iaquinto il Dom Mar 29, 2009 2:39 pm

    disabile: non abile. Colui che non ha l abilità in qualcosa, un deficit che può essere fisico o cognitivo



    diverso: colui che si distingue e viene visto come tale rispetto ad una categoria. ma rappresenta anche l'unicità di ognuno.


    il video su http://www.youtube.com/watch?v=umHdyQxH_q0 postato da veronika petrone è da guardare,se non l'avete fatto, fatelo!!!!
    avatar
    VERONIKA PETRONE

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 28
    Località : NAPOLI

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  VERONIKA PETRONE il Dom Mar 29, 2009 2:55 pm

    il video su [b]http://www.youtube.com/watch?v=umHdyQxH_q0 [/b]postato da veronika petrone è da guardare,se non l'avete fatto, fatelo!!!![/quote]

    ]sono felice ke anke te l hai visto...non sono riuscita a trovare il testo...ma provo a farlo io!grazie x avermi letta!
    IO VIVO IN NOI è UNA CANZONE SCRITTA DA UN GRUPPO...NUOVA CIVILTà...CHE descrive la diversità con delicatezza e al tempo stesso forza, un brano con una decisa impronta rock pronto ad affrontare nuove sfide
    .
    Smile Very Happy Surprised Razz cheers
    avatar
    Federica_Fusco

    Messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 29
    Località : Napoli

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Federica_Fusco il Dom Mar 29, 2009 3:03 pm

    VERONIKA PETRONE ha scritto:il video su http://www.youtube.com/watch?v=umHdyQxH_q0 postato da veronika petrone è da guardare,se non l'avete fatto, fatelo!!!!


    Veramente bello! le parole e le immaggini mi hanno fatto venire i brividi, c'è la gioia e la tristezza contemporaneamente...non ci sono dubbi..dovremmo "PROVARE A PENSARE...." parecchie cose....
    avatar
    carmen lemma

    Messaggi : 36
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 30
    Località : Ercolano (NA)

    commento al video proposto da veronica

    Messaggio  carmen lemma il Dom Mar 29, 2009 3:24 pm

    Ho appena visto il video che ha proposto Veronica,e'bellissimo!Mi hanno colpito molto anche le parole della canzone che esaltano la diversita' in ogni sua forma e ti aiutano a coglierne la ricchezza infinita

    ..."PROVA A PENSARE SE OGNI CIELO AVESSE LO STESSO COLORE...ED OGNI FIORE PROFUMASSE ALLA STESSA MANIERA...SAREBBE UN MONDO NELLA NEBBIA...UN MONDO A SENSO UNICO..."

    sara iaquinto

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  sara iaquinto il Dom Mar 29, 2009 5:00 pm

    neanche io trovo il testo,per ora posto questo:


    Non voglio più pagare un soldo, con la fatica ho già dato un pegno ma non chiedermi se sono felice,sopravvivo al calendario!
    Eppure....prova a pensare se ogni cielo avesse lo stesso colore ed ogni fiore profumasse alla stessa maniera, sarebbe un mondo nella nebbia, sarebbe un mondo a senso unico..... direi inutile!!!

    caliendodomenica

    Messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 22.03.09

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  caliendodomenica il Dom Mar 29, 2009 5:54 pm

    Il disabile è colui che per via di una menomazione(fisica,motoria,sensoriale o mentale)non è capace di fare qualcosa,ha difficoltà a compiere alcune funzioni ed alcune attività della vita.Ed è per questo che bisogna proteggere i dsabili;la protezione può avere un senso,ma solo se la protezione del più debole,non vuol dire ancora una volta esclusione sociale,come,purtroppo,avveniva un tempo.
    Il diverso è colui che noi,e solo noi,etichettiamo come tale.Il diverso è colui che non è conforme alle norme che la società crea,che la pensa diversamente da noi,che professa una religione che non è la nostra,che parla e veste in modo diverso.......siamo noi,in realtà,a creare la diversità.Sono i nostri pregiudizi,talvolta senza senso,a dar vita alla diversità.Diversità?Ma poi diversi da che cosa?O meglio,in cosa consisterebbe poi,l'altra faccia della medaglia,ovvero la normalità?Si dice che il mondo è bello perchè è vario ed io sono d'accordo.Ogni uomo è unico,irripetibile....diverso dall'altro,ed è anche in questo che regna la bellezza dell'umanità!

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lezione del 26 marzo: le parole DISABILE/DIVERSO

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Dic 16, 2017 2:05 pm