Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Condividere

    Valentina Iuliano

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 25.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Valentina Iuliano il Gio Apr 02, 2009 11:31 am

    RELAZIONE:rapportarsi agli altri e con gli altri
    EDUCATIVA:insegnare,apprendere,imparare qualcosa non solo a scuola ma nella vita quotidiana......
    la relazione educativa è il rapporto che si va ad instaurare tra più persone come:educatore ed educando,nel rapporto genitori-figli,oppure tra amici.......
    la relazione educativa è uno scambio di idee,valori,insegnamenti,esperienze educative di vita che possono essere apprese o insegnate.......

    emma pollio

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 30.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  emma pollio il Gio Apr 02, 2009 2:06 pm

    In realtà, la prof ci ha posti dinnazi a una riflessione per quando riguarda la relazione educativa. Io penso che la relazione educativa avviene in qualsiasi momento della giornata, tra genitori e figli, tra due bambini, tra l'insegnante e gli alunni in quanto danno la possibilità di scambiare idee, opinioni e ove è possibile anche il rafforzo di una cultura , e di determinate conoscenze, anche in situazioni difficili ove sn presenti persone che possono avere difficoltà nella comunicazione, la relazione educativa puo in questo caso riscontrare delle difficoltà ma e compito dell'educatore in questo caso a porre maggiore attenzione e instaurare un diaologo piuttosto semplice.
    avatar
    martina langella

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29
    Località : portici

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  martina langella il Gio Apr 02, 2009 3:23 pm

    a mio parere la relazione educativa avviene in diversi contesti,come la scuola,la famiglia, e in tutti i luoghi in cui avviene un rapporto tra educatore ed educando che si prefiggono di raggiungere degli obiettivi.Credo che affinchè avvenga questa relazione sia importante da parte dell educatore mettersi in una posizzione di disponibilità,di accoglienza e di apertura.[img][/img]

    ALESSANDRA DE SIMONE

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 22.03.09
    Età : 29
    Località : POZZUOLI

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  ALESSANDRA DE SIMONE il Gio Apr 02, 2009 3:56 pm

    A mio parere per" relazione educativa" si intende l'instaurarsi di un rapporto di reciprocità significativo,di un legame tra due persone.Costrurire una relazione educativa sIgnifica disporsi a fare un cammino formativo con l'altro,essere disposti all'ascolto,alla sua presenza,alla stima al rispetto e all'amore.La relazione educativa che meglio conosciamo è quella tra l'educatore e il soggetto in-formazione(maestro-scolaro) il quale secondo le dinamiche offertegli cresce e "prende forma".In questo rapporto di reciprocita' in particolare è l'educatore insieme all'equipè di altri educatori a dover formare il soggetto dandogli quelle indicazione,quei valori,quelle nozioni giuste e significative che gli serviranno per integrarsi a pieno titolo nella società in modo autonomo.Andando in questo modo al di là del rapporto maestro-scolaro,ma divenendo un vero e proprio MAESTRO DI VITA.

    Mazza Antonia

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 20.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Mazza Antonia il Gio Apr 02, 2009 8:08 pm

    Con l'espressione "Relazione educativa" si intende il rapporto che viene a instaurarsi tra educando ed educatore , è una relazione che ha uno scopo educativo e che viene messo in pratica attraverso l'elaborazione di percorsi mirati al raggiungimento di determinati obbiettivi educativi.Sia l' educatore che l'educando hanno ruoli differenti in quanto il compito dell'educatore secondo me è quello di stabilire un rapporto di fiducia con l'educando e "di saper osservare e di saper ascoltare" per poterlo poi educare al meglio invece quello dell' educando è di rendersi disponibile all'apprendimento.Secondo me l'educazione educativa può essere realizzata in luoghi diversi e a diversi livelli.
    avatar
    Lucia Costa

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 01.04.09
    Località : Napoli

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Lucia Costa il Gio Apr 02, 2009 9:33 pm

    A proposito di questo argomento vorrei condividere con voi alcune delle mie esperienze. Sono circa 10 anni che lavoro con i bambini, ho cominciato facendo feste per bambini, poi come molte di noi ho fatto la baby-sitter, ho continuato facendo animazione nei villaggi anche all'estero (quindi altre culture), ho lavorato come maestra in un asilo privato e ho accompagnato un gruppo di adolescenti a Londra e ancora oggi faccio molte di queste cose. Vi dico tutto questo per dirvi che io è da molto tempo che mi sento responsabile come "EDUCATORE". In questi anni attraverso queste esperienze ho avuto la possibilità di incontrare persone di varie età, varie culture e religioni e di apprendere da loro, imparare quello che non conoscevo e non sapevo fare e di perfezionare magari quelle che erano già le mie conoscenze. Ma la cosa che ci tengo di più a dire è che per me tutti, al di là del fare l'EDUCATORE come mestiere, siamo responsabili dei nostri atteggiamenti e di come ci manifestiamo agli altri perchè quello che siamo viene preso come esempio.
    avatar
    Stabile Anna

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29
    Località : Casal di principe

    LA RELAZIONE EDUCATIVA

    Messaggio  Stabile Anna il Gio Apr 02, 2009 10:40 pm

    La RELAZIONE EDUCATIVA mi fa pensare ad un rapporto tra due o più persone, come dal rapporto che si instaura tra docente e discente, in quanto svolgono ruoli differenti; il docente è colui che educa, insegna e conduce verso un raggiungimento di un maggior benessere; il discente, invece, è colui che apprende e sperimenta situazioni nuove. Ed è quindi importante che tra loro ci si crei un rapporto di fiducia e di stima che si stabilisce in un dialogo diretto che può avveinre anche fuori dalla classe.
    avatar
    Anita Illiano

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 29

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Anita Illiano il Ven Apr 03, 2009 12:05 am

    Io penso che la relazione educativa è un obiettivo educativo di primaria importanza, avviene tra l’educatore e l’educando. Il ruolo fondamentale è quello dell’educatore che deve nel migliore dei modi acquistare fiducia dal soggetto che vuole educare in quanto e difficile pensare di essere educati da chi non ci ama, a maggior ragione la famiglia è la principale agenzia di socializzazione primaria che si incarica più di ogni altra di gettare le basi della formazione alla vita sociale.

    Martina di domenico

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 29
    Località : Napoli

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Martina di domenico il Ven Apr 03, 2009 6:00 pm

    la relazione educativa è quel rapporto che si viene a creare tra il maestro e il suo allievo ma credo alla basa deve esserci un senso di fiducia e stima da parte dell'educando e vi è tra i due uno scambio di informazioni ma non solo a livello materiale ma anche di vita e dev'essere credo anche un'esperienza di crescita e di sviluppo dei propri sensi
    avatar
    lettera carmen

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  lettera carmen il Ven Apr 03, 2009 7:07 pm

    Io penso che in ogni momento della giornata che interagiamo con un'altra persona avviene una relazione educativa. Non deve per forza essere quella relazione che si instaura tra educatore ed educando, tra maestro ed allievo, può anche essere quella che si instaura tra un genitore ed un figlio, tra due semplici amiche. In ogni relazione ognuno di noi insegna ed impara qualcosa, trasmette ed acquisisce conoscenze, dalle più semplici a quelle più complesse.
    avatar
    Erica De Angelis

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 28
    Località : napoli

    relazione educativa

    Messaggio  Erica De Angelis il Lun Apr 06, 2009 12:22 pm

    la relazione educativa è una relazione bilaterare che si deve creare tra il docente ed il discente.Essa ha un ruolo fondamentale per la formazione del ragazzo perchè si viene a creare una stima reciproca tra l'alunno e il docente. Come educatrice vorrei creare un rapporto incentrato sulla fiducia affinchè possa assegnare graduali responsabilità ai miei alunni, farli sentire guidati e mai controllati!!!

    angela d\'oriano

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  angela d\'oriano il Lun Apr 06, 2009 4:24 pm

    la relazione educativa consiste appunto nella relazione che l educando estaura con l educatore.
    personalmente per educatore io non intendo specificare solo l insegnante bensi i genitori e l ambiente che circonda un soggetto.
    tale relazione deve quindi basarsi sulla fiducia reciproca e la sicurezza tra educatore e discente ma anche sulla curiosità voglia di sapere ed esplorare l ambiente circostante.
    avatar
    CAROLINA ANDOLFI

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 29
    Località : ERCOLANO

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  CAROLINA ANDOLFI il Mar Apr 07, 2009 12:03 am

    La relazione educativa e' il rapporto che si instaura tra docente e discente. in questa relazione vi deve essere reciproca fiducia, il docente ha un compito non indifferente, deve essere altamente motivato nel svolgere il suo ruolo e condurre il discente affinche' la sua formazione avvenga nel miglior modo possibile, deve orientarlo verso le scelte piu' giuste per il suo avvenire,il discente deve lasciarsi guidare dal suo educatore ma nello stesso momento anch'egli deve mostare volonta' di cambiamento e apertura all'azione educativa.
    http://blog.creativ.it/wp-content/uploads/2007/11/creativementi-foto-malatesta.JPG
    avatar
    Viola Iaccarino

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 31
    Località : angri

    RELAZIONE EDUCATIVA

    Messaggio  Viola Iaccarino il Mar Apr 07, 2009 3:05 pm

    LA RELAZIONE EDUCATIVA SI DISTINGUE DA QUALSIASI ALTRA RELAZIONE E SI REALIZZA IN MOLTI LUOGHI, PER ME INDICA IL LEGAME CHE SI CREA TRA L'EDUCATORE E L'EDUCANDO, TRA MADRE E FIGLIO, UN LEGAME CHE SECONDO ME DEVE BASARSI SUL DIALOGO E SULL'ASCOLTO, MA SOPRATTUTTO SULLA FIDUCIA.
    avatar
    RaffaellaCoppola

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 28
    Località : pozzuoli

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  RaffaellaCoppola il Mar Apr 07, 2009 8:26 pm

    Per me la relazione educativa è il rapporto tra docente e discente, dove il docente trasmette i propri saperi ed esperienze al discente. Per quanto riguarda una relazione educativa pari vi è uno scambio reciproco di conoscenze.
    avatar
    stefania cardone

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 33
    Località : napoli

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  stefania cardone il Mar Apr 07, 2009 9:34 pm

    La relazione educativa è un'interazione tra educatore ed educando, i quali hanno ruoli e obiettivi differenti in base anche al contesto: infatti in un contesto scolastico il primo ha l'obiettivo di educare, d’insegnare; il secondo quello di apprendere e di sperimentare situazioni nuove.
    E' importante che l'educatore si sappia relazionare in maniera differente a seconda dell'educando che ha di fronte!

    Ritaaccetto

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Ritaaccetto il Sab Apr 11, 2009 6:46 pm

    Sono d'accordo con il concetto di educazione educativa proposto da Veronica.
    Io spero di diventare un educatore sempre predisposto all'ascolto ,al dialogo , al confronto.Se dovessi immaginare me come educatrice,mi viene subito in mente l'immagine di mia mamma.Io vorrei essere proprio come lei, mi è sempre piaciuto il suo modo di rapportarsi con i suoi alunni e,in generale,con tutti i bambini e le persone.
    Rita Accetto
    avatar
    Valeria Carello

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 30

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Valeria Carello il Sab Apr 11, 2009 9:32 pm

    Per me la relazione educativa riguarda qualsiasi tipo di relazione ke si basi sulla stima e affetto reciproco..sia esso il legame tra educatore/educando o quello tra genitore/figlio l'importante è ke ognuno tenga presente quale è il suo ruolo e saperlo svolgere al meglio,ricordandosi sempre di aver fiducia l'uno nell'altro!!senza la fiducia,la stima e soprattutto l'amore nn si può stabilire alcuna relazione!Sono fondamentali.

    maria cristina miele

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 21.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  maria cristina miele il Lun Apr 13, 2009 10:53 am


    La relazione educativa e' il rapporto di interazione e di scambio che avviene tra l'educatore e l'educando;in tale rapporto, non è solo il discente che apprende, ma anche l'educatore.La relazione educativa si instaurara tra l'insegnante e l'allievo,tra il bambino e la sua mamma,tra un adulto con difficoltà e un operatore.
    Un immagine che meglio rappresenta la relazione educativa credo sia quella di un bambino che gioca insieme alla mamma,cioè l'espressione di un rapporto di amore e di scambio

    Stefania Donatellis

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 29

    La relazione Educativa

    Messaggio  Stefania Donatellis il Mar Apr 14, 2009 12:12 pm

    La tecnologia offre soluzioni sempre più interessanti ed articolate che sono in grado di risolvere alcune problematiche.
    A parer mio la relazione educativa è creare una serie di situazioni che possano mettere a proprio agio il soggetto che si ha di fronte, è quel legame che si crea non solo a scuola tra insegnante e alunno ma nasce in ogni organo educativo, primo fra tutti la famiglia La relazione è anche quella di un uomo che tende per mano un bambino che l’accompagna lungo una strada
    Entrambi i casi il bambino è sempre protagonista

    LETIZIA CANDELA

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  LETIZIA CANDELA il Mar Apr 14, 2009 5:06 pm

    Credo che la relazione educativa sia il rapporto che si viene a creare tra una persona che trasmette,comunica,insegna ad un'altra e colui che la riceve,ad esempio mamma-figlio,insegnante-alunno e quindi educatore-educando. Penso che alla base di questa relzione(si tratti della famiglia,si tratti della scuola o di qualsiasi contesto educativo)ci debba essere il RISPETTO RECIPROCO.
    Come futuro educatore cercherei di pormi in maniera tale da capire subito chi ho di fronte e poi agire con l'azione educativa cercando di adeguarla al mio destinatario;penso che quest'ultinmo sia colui che principalmente rende possibile la mia azione educativa,il mio lavoro,la mia realizzazione e le mie soddisfazioni perchè sarà in base a lui che io capirò se sto agendo bene,se il mio progetto educativo sta avendo efficacia,e se sono un buon educatore, ma in primis capire se sono di aiuto o meno a questa persona.Quando penso alla relazione educativa la prima cosa che mi viene in mente è il bambino,proprio come figura basilare con cui creare questo rapporto sia riguardante un mio futuro figlio o magari un alunno.
    Infine ciò che spero di poter dare in questa relazione oltre ad insegnare o educare è magari rimanere un qualcosa di mio in questa persona o questo gruppo,ma nel contempo non influenzare mai chi ho di fronte o renderlo dipendente da me,anzi cercare di farlo maturare in base alle sue caratteristiche,di conseguenza ricevere io stessa qualcosa di suo perchè in ogni relazione si viene a creare sempre un dare e un avere anche se si tratta di un bambino.
    avatar
    Nicoletta Cecere

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Nicoletta Cecere il Mar Apr 14, 2009 6:54 pm

    La realtà, direttamente osservabile nella nostra esistenza e nella esperienze di vita di tutti noi, è che l’educazione non è una particolare forma dei rapporti umani. Nei fatti, ogni rapporto umano, ogni incontro ed ogni esperienza che si fa nella vita è educazione.
    Di fatto la relazione educativa non può avere ruoli, se non con la sola funzione di distinguere i due poli della relazione (l’educatore e l’educando). Relazione che si configura come uno scambio in cui entrambi ricevono e danno qualcosa. Anche quando le posizioni sociali o le differenze di età, conoscenze e abitudini, o legate a ruoli istituzionali la rendono asimmetrica nelle proporzioni.PER ME QUESTO è IL CONCETT Surprised lol! O DI RELAZIONE EDUCATIVA

    annabellatizzano

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  annabellatizzano il Mer Apr 15, 2009 3:16 pm

    secondo me la ralazione educativa è il rapporto che nasce tra educatore e il soggetto da educare quindi si svolge in contesti diversi (scuola , famiglia,sport). Ma ogni rapporto relazionale è diverso. Saper relazionarsi significa : comuicare , pensare prima di agire , attandere risutati ,saper osservare e ascoltare.

    Carolina Pezzella

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Carolina Pezzella il Mer Apr 15, 2009 5:54 pm

    Una relazione è intrinsecamente educativa poichè è un incontro di idee ed opinioni che si incontrano e scontrano tra loro.

    Mariangela Vitone

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 21.03.09

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Mariangela Vitone il Mer Apr 15, 2009 6:23 pm

    Quando parliamo di relazione educativa, non si può nn citare un grande autore latino come Quintiliano ,che nella sua Institutio oratoria ha posto le basi per la pedagogia moderna . Secondo Quintiliano il buon maestro dev'essere indubbiamente preparato e moralmente esemplare:tuttavia a queste doti deve associarsi anche la capacità di saper far rigar dritto gli studenti con una disciplina severa. Per l'autore un maestro valido è quello che sa comportarsi come un padre accorto:egli deve saper stimolare, elogiare,ma senza esagerarequando è il caso , corregere e riprendere , ma sempre con garbo,senza mai mortificare o offendere gli allievi.ioltre un maestro capace deve essere in grado di dosare adeguatamente i contenuti del suo insegnamento e di adeguarli alle capacità effettive degli allievi. In definitiva , quanto più equilibrato e umano sarà il comportamento del maestro tanto più sicuro e felice sarà l'esito del suo insegnamento. Ecco secondo me questo rappresenta un modello ideale di ciò che dovrebbe essere la relazione educativa . Sicuramente in fututo, qualora diventassi educatrice , cercherei di seguire un modello simile di pedagogia.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: ****LA RELAZIONE EDUCATIVA aprile

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Dic 16, 2017 2:13 pm