Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    lezione 1 aprile - video domotica

    Condividere
    avatar
    serena sorrentino

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  serena sorrentino il Mar Apr 14, 2009 6:56 pm



    Con la presentazione di questo ulteriore video, dopo quelli visti in aula, intendo sottolineare gli aspetti tecnologici della casa demotica e avere lo spunto per condividere con voi il mio pensiero.
    Non è facile riconoscere che case “super tecnologicamente avanzate” non siano la soluzione migliore per un disabile, tale è la loro efficacia nel superare le difficoltà architettoniche ma, automatizzare le funzioni è necessità o comodità?
    Quanto è veramente utile al disabile? E quanto perde in termini di relazione emotivo - affettiva? Rende felici ricevere tutto questo “extra-lusso tecnologico”?

    Io ho l’idea che un disabile non abbia bisogno di questo.
    Immagino che egli voglia sentirsi libero di poter chiedere senza per questo percepire di essere un peso per chi lo aiuta.
    Questa è la vera tecnologia: la tecnologia dell’affetto, dell’emozione, dell’amore.
    Facciamo una lotta quotidiana e discutiamo tanto in aula per cercare di abbattere le barriere architettoniche, per cosa? Per crearne altre?
    La tecnologia è una grande comodità e a volte anche una necessità, ma se serve per isolare, escludere, abbandonare il disabile diventa un arma di separazione che nessun computer può risolvere.

    Se la disabilità e barrire architettoniche sono gli elementi che determinano l’handicap, una soluzione metodologica può essere:
    OFFRIRE alle persone disabili una serie di “modelli” d’esistenza validi ed efficaci nel loro ambiente naturale di vita e di lavoro. Questi modelli possono essere sia pratici che referenziali.
    Nella pratica:
    Favorire la partecipazione ad attività sportive
    Incentivare il diritto allo studio
    Incrementare la possibilità di partecipare ad attività culturali, sociali, religiose…
    Nella referenzialità:
    rinforzando i modelli sociali (Atleti come Pistorius e Atzori, giornalisti come Jean-Dominique Bauby, attori come Christopher Reeve)
    GARANTIRE pari opportunità senza alcun vincolo politico-sociale, tendendo sempre verso una reale integrazione.
    FORNIRE sicurezza di avere e di poter contare sempre su un riferimento sicuro e stabile, fosse anche un animale domestico (come il cane per i non vedenti)
    APPLICARE la legislazione corrente e farla osservare.




    alessiolaulettta

    Messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 30.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  alessiolaulettta il Mar Apr 14, 2009 6:57 pm

    La casa domotica secondo me ha dei pro e dei contro. Tutta quella tecnologia rende il disabile autonomo ,ma lo porta alla solitudine, a non socializzare,quindi a rimanere solo.

    sarafragliasso.1

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 02.04.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  sarafragliasso.1 il Mer Apr 15, 2009 3:01 pm

    non avevo mai sentito parlare di casa domotica prima della visualizzazione in aula, anche perchè fino ad ora non mi ero mai occupata dell'argomoneto della "disabilità". La prima cosa che ho provato come credo gran parte delle persone presenti in aula è stato stupore, stupore per i gran passi avanti che ha fatto la tecnologia, però subito dopo ho pensato a quanto potrebbe costare una casa così tecnologica, non credo che potrebbe essere alla portata di tutti una spesa simile, quindi con un passo avanti se ne fa uno indietro, perchè aumenta la forbice di divario tra il disabile che ha possibilità economiche e quello che non ce l'ha. A questo punto direi che è difficile esprimermi, dare un giudizio in positivo o in negativo, ci potrei provare forse tra qualche anno quando la casa domotica potrà essere accessibile a tutti.
    avatar
    Filomena Mammalella

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 29
    Località : procida

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Filomena Mammalella il Mer Apr 15, 2009 5:07 pm

    Non avevo mai sentito parlare di casa domotica prima d'ora!
    Ma dopo aver preso visione del video credo che tutte le persone disabili dovrebbero avere a disposizione queste case, in modo da sentirsi autonome, anke se non possono esserlo pienamente.
    Però è anche vero che tutta questa autonomia lo prta alla solitudine e quindi le case domotiche, a mio avviso dovrebbero essere divise tra più disabili.

    annabellatizzano

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  annabellatizzano il Mer Apr 15, 2009 5:41 pm

    quando ho visto questo video la prima cosa che ho pensato è chi può permetterselo? La casa domotica è una grande invezione dove le persone che hanno questi problemi si sentono autonomi ma secondo me è un autonomia falsa perchè come esci da quella porta ritrovi tutti i disagi della società! alcuni ragazzi in classe pensano che queste case sia un modo per abbandonare i figli ma secondo me non è cosi la sceltà di far vivere il proprio figlio in una casa domotica deve essee una scelta non dei genitore ma il figlio stesso.

    Maria Rosaria Avino

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Località : Pompei

    CASA DOMOTICA

    Messaggio  Maria Rosaria Avino il Mer Apr 15, 2009 5:57 pm

    IN AULA DOPO LA VISIONE DEL VIDEO SULLA "CASA DOMOTICA" SI E' APERTO UN VERO E PROPRIO DIBATTITO...COME HA DETTO QUALCUNO NEL PROPRIO INTERVENTO OGNI PENSIERO E' SOGGETTIVO,LA COSA PIU' IMPORTANTE E' IL SORRISO DI ANDREA CHE DIMOSTRAVA LA FELICITA' DI VIVERE IN QUELLA CASA.VOLEVO PRECISARE SOLO UNA COSA:DURANTE IL DIBATTITO E' EMERSO CHE UN DISABILE CHE VIVE IN UNA CASA DOMOTICA E' AUTONOMO NON HA BISOGNO DELL'AIUTO DEGLI ALTRI E QUINDI DI CONSEGUENZA RIMANE SOLO;NON CREDO SIA COSì LA CASA DOMOTICA NON E' UNA CASA DI RIPOSO IN CUI ABBANDONARE IL PROPRIO FIGLIO DISABILE ANCHE PERCHE' COME SOLUZIONE E' MOLTO COSTOSA DI SICURO LO SPIRITO DI UN GENITORE CHE COMPRA QUESTA CASA TECNOLOGICA AL PROPRIO FIGLIO NON E' QUESTA,E POI SE UNA PERSONA RIMANE SOLA CERTAMENTE NON DIPENDE DALLA RESIDENZA...SE HAI AMICI CHE TI VENGONO A TROVARE NELLA CASA PATERNA CONTINUI AD AVERLI ANCHE QUANDO VAI A VIVERE DA SOLO NO?!!!OVVIAMENTE LA CASA DOMOTICA NON E' ACCESSIBILE A TUTTI MA SPERO CHE IN UN FUTURO NON TROPPO LONTANO LO DIVENTI...
    maria rosaria avino
    avatar
    Romina Troncone

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 32
    Località : Napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Romina Troncone il Mer Apr 15, 2009 7:25 pm

    La casa domotica e il computer a comando vocale sono solo 2 dei pochi esempi che ci dimostrano quanto la tecnologia è importante per le persone disabili.
    La casa domotica è una casa computerizzata fatta su misura per queste persone diversamente abili che non riescono a svolgere alcuni compiti. Ma quanto costa una casa così??? molto...troppo per le innumerevoli persone disabili è per questo che non trovo giusto che possa essere un lusso per pochi.
    avatar
    carmela.chiaro

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 26.03.09
    Età : 30
    Località : Caivano

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  carmela.chiaro il Mer Apr 15, 2009 9:39 pm

    Io penso che la casa domotica è un privilegio per i disabili che stanno economicamente bene e quindi possono godere di tecnologie costose che non tutti i disabili possono avere e inoltre essere,almeno in parte,autonomi.Ma questo però crea uno spaccato in quanto da un lato il disabile benestante può essere titolare del diritto della propria autonomia,dall'altro lato invece la sfortuna di essere disabile è accompagnata anche dalla sfortuna di essere nato all'interno di una famiglia che purtroppo senza il suo sostegno non potrebbe mai esserci autonomia o per meglio dire il disabile non potrebbe ma sentirsi autonomo

    Io spero che per tutti noi possa esistere il diritto all'uguaglianza,il diritto alle pari opportunità;diritti che dovrebbero concretizzarsi e non essere solo delle parole scritte.....

    concetta lettera

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  concetta lettera il Mer Apr 15, 2009 10:55 pm

    La domatica è un esempio di come la società stia progredendo,stia avanzando tecnologicamente,anche se si parla comunque di tecniche che richiedono sforzi economici e x questo non facilmente rializzabili.Ma nonostante ciò è un passo in avanti x aiutare queste personale diversamente abili x migliorargli la vita.Dal dibattito avuto in aula si evincono due posizioni rispetto alla casa domatica:quella favorevole x i benefici che essa offre;quella non favorevole che si ri fà alla possibilità di libertà perchè queste tecniche avvengono in ambienti chiusi e quindi queste persone sacrificherebbero in parte la loro libertà.
    avatar
    FrancescaAscolillo

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  FrancescaAscolillo il Mer Apr 15, 2009 11:34 pm

    credo che la casa domotica per disabili possa essere un valido aiuto, in quanto permette di avere maggiore autonomia nelle piccole azioni quotidiane. Ritengo che ci debba essere un incremento nella ricerca e nello sviluppo di queste tecnologie e che debbano inoltre esistere strutture che insegnino ad utilizzarle al meglio. L'aspetto negativo, ormai da tutti evidenziato, consiste nell'elevato costo di queste avanzate tecnologie ma d'altronde tutti i nuovi prodotti tecnologici, appena arrinavo sul mercato, hanno sempre costi molto alti. Spero dunque che potremo presto vedere negli occhi di un sempre maggior numero di persone disabili la stessa gioia che traspariva negli occhi di Andrea nel sentirsi finalmente autonomo.

    giuliani giovanna

    Messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  giuliani giovanna il Gio Apr 16, 2009 12:15 am

    Finalmente anche le persone disabili potranno condurre in casa una vita normale e in piena autonomia, potranno svolgere le attività quotidiane senza dipendere dagli altri.
    Però, il momento, penso che una casa domotica se la potranno permettere solo le persone che hanno più disponibilità economiche, mentre per gli altri ci vorrebbe un aiuto da parte delle istituzioni.

    nappo nicoletta

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 15.04.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  nappo nicoletta il Gio Apr 16, 2009 12:40 am

    DOPO AVER VISTO IL FILMATO IN AULA SI E' APERTO UN VERO E PROPRIO DIBATTITO!
    MOLTE PERSONE HANNO AFFERMATO CHE QUESTA CASA POICHE' DA AUTONOMIA AD UNA PERSONA DISABILE CHE NON NECESSITA DELL' AIUTO DI NESSUNO POSSA ESSERE SOLA,IO NON CREDO CHE SIA COSI'PERCHE' UN DISABILE PUO' VOLERE ED AVERE LA PROPRIA AUTONOMIA E SEHA DEGLI AMICI GLI SARANNO VICINI ANCHE NELLA NUOVA ABITAZIONE.
    avatar
    Francesca Marra

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Francesca Marra il Gio Apr 16, 2009 10:58 am

    Vedendo il primo video, con il disabile nella casa con tecnologia domotica, la prima sensazione è stata di meraviglia e di gioia: era bello vedere una persona con difficoltà motorie fare con una tale facilità quello che fanno tutti! La sua sicurezza nell'usare quel tipo di tecnologia e la tranquillità dei genitori nel lascialo a casa da solo, non sono da sottovalutare. Vedendo il secondo video, il mio entusiasmo, però è un pò calato; ho cominciato a pensare ai costi, ma soprattutto mi veniva una domanda: non sarà troppa tutta quella tecnologia?.
    Io credo che il rischio maggiore, sia per i disabili che per i normodotati, potrebbe essere quello di creare, in una casa del genere, un ambiente ovattato, una realtà indipendente da quella che c'è fuori, dove tutto è a portata di mano.
    Indubbiamente per i disabili comporta un miglioramento della qualità della loro vita, molto importante per la loro autonomia, ma non si rischia che si identifichino troppo con quell'ambiente e si crei in loro una chiusura verso il mondo esterno e la realtà ke li circonda? Credo che le tecnologie siano utilissime, in quanto aiutano i disabili a fare cose che possono fare tutti, ma tutto sta nel modo in cui si usano: si pensi ad internet, al pc o alla tv, anche con il loro uso eccessivo si rischia l'alienazione, e credo sia lo stesso per queste tecnologie. Infine, credo che dipenda anche dalla situazione: per un disabile che è paralizzato su una sedia a rotelle e non può nemmeno parlare, il pc è l'unico suo mezzo per comunicare.

    Roberta Brillante

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 30
    Località : Montesarchio (Bn)

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Roberta Brillante il Gio Apr 16, 2009 12:16 pm

    la domotica è l'esempio di come la tecnologia va avanti. Se da un lato ha una valenza positiva dall'altro ne ha anche una negativa. Positiva perchè da un grandissimo aiuto, un vantaggio x i disabili e quindi piena autonomia. Negativa perchè è costosa e quindi non tutti possono permettersi questo lusso.
    avatar
    minni

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 16.04.09
    Età : 32
    Località : parete

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  minni il Gio Apr 16, 2009 12:21 pm

    Dal video visionato in aula sull' abitazione DOMOTICA il mio punto di vista oggettivo è il seguente: ipotizzando che l'abitazione domotica sia alla portata di tutti dal punto di vista economico ,penso che essa sia esclusivamente un vantaggio per il disabile in quanto è progettata appositamente in funzione dei disagi fisici di cui il disabile è portatore.
    Sicuramente gli affetti dei familiari non dipendono dalla presenza o meno dell' abitazione domotica: se uno ama una persona la ama a prescindere dai beni che possiede . ALESSANDRA MACCHIONE (minni)

    espositomocerinomaria

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 22.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  espositomocerinomaria il Gio Apr 16, 2009 6:45 pm

    La casa domotica è davvero utile per i disabili perchè attraverso di esso i disabbili possono assaporare il vivere quotidiano.Vivere la quotidianità per
    i disabili è come per tutti noi è molto importante. Però per molti è un'utopia...
    i costi sono elevati e quindi non tutti possono permettersi ciò.

    dolcizia napoletano

    Messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  dolcizia napoletano il Gio Apr 16, 2009 7:29 pm

    Credo che la domotica sia una delle invenzioni più utili degli ultimi anni,è una casa con tutti i confort e le comodità studiata appositamente per i diversamente abili .Purtroppo la domotica non è accessibile a tutte le famiglie a causa dell'elevato prezzo .Questa cosa credo sia ingiusta in quanto si penalizzano quelle persone con difficoltà economiche o meglio tali persone vengono private di godere di tali comodità.In questo modo i diversamente abili dovranno sempre dipendere da altri soggetti :quali il padre,la madre,i fratelli senza avere una propria autonomia senza avere il desiderio di vivere da soli con le proprie comodità."Chi ragazzo non sogna di vivere un giorno da solo?" ecco credo che anche i diveramente abili non la pensano da meno.

    Sara Iossa

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Sara Iossa il Gio Apr 16, 2009 8:31 pm

    Quando ho visto il video sono rimasta sbalordita di come la tecnologia può rendere un disabile così autonomo. E' una bellissima oppurtunità per loro in quanto possono sentirsi autonomi nonostante le loro disabilità.L'unico svantaggio è il fattore economico perchè non tutti ne hanno la possibilità,la prospettiva migliore secondo me per risolvere questo problema sarebbe quella di creare strutture domotiche comunali. Embarassed
    avatar
    teresa89

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 26.03.09
    Età : 28
    Località : Teresa Aversano

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  teresa89 il Gio Apr 16, 2009 9:09 pm

    LA CASA DOMOTICA E' UN'INVENZIONE A MIO PARERE GRANDIOSA.ESSA OFFRE VANTAGGI AL DISABILE NEL SENSO CHE GLI PERMETTE DI GESTIRE IN MODO AUTONOMO GRAN PARTE DELLE SUE ATTIVITA'. IN QUESTO MODO IL DISABILE LUNGI DAL PENSARE DI ESSERE UNA PERSONA DI PESO E CHE HA BISOGNO CONTINUAMENTE DI ASSISTENZA.IN UN CERTO SENSO DA'A SE STESSO ANCHE LA POSSIBILITA' DI RESPONSABILIZZARSI E DI SENTIRSI QUINDI PIU SERENO E PIU VICINO ALLE PERSONE NORMODOTATE.

    francy.lombardi

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 03.04.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  francy.lombardi il Ven Apr 17, 2009 12:43 pm

    la domotica nasce con l'obiettivo di migliorare la "qualità dell'abitazione",attraverso la realizzazione di una casa nella quale si possa vivere meglio,essere sicuri nell'ambiente in cui si vive.Essa è una tecnica che riesce a controllare tutte le utenze elettriche disponibili in un ambiente attraverso programmi prestabiliti dall'utente.la domotica è un'arma indispensabile per quei disabili motori molto gravi che vogliono riappropiarsi della loro autonomia.Troppo spesso a seguito di traumi fortemente invalidanti,molte persone si trovano nella condizione di dover dipendere interamente dai familiari:dall'impossibilità di svolgere quelle attività che da sempre hanno costituito la quotidianità di un individuo deriva una perdita profonda di autostima che rende piu lungo e complesso il processo riabilitativo.Fotrunatamente la tecnologia mette a disposizione innumerevoli sistemi per controllare l'ambiente domestico,alcuni di essi studiati appositamente per i disabili permettendo a questi di vivere una vita "normale"

    francesca calate

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 29.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  francesca calate il Ven Apr 17, 2009 1:19 pm

    Quando si parla di integrazione del disabile non possiamo non far riferimento alla tecnologia,poichè è essa che aiuta in gran parte a far sviluppare l'autonomia e l'indipendenza del disabile. La Domotica in questo caso,come mostra il video oltre a sviluppare questi due aspetti permette di non far sentire il disabile un "peso per gli altri",ma di farlo sentire completamente libero senza aver bisogno sempre di una persona accanto a se.
    A differenza di molti studenti io infatti credo che la domotica non spenga affatto l'attenzione o l'amore che il disabile ha per i suoi cari e viceversa,ma anzi sia una fiamma in più che gli permette di aver i suoi affetti affianco quando anche loro vorranno,senza credere di ritrovarli vicino a sè sempre a causa della sua disabilita. Smile

    pasqualina iossa

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Località : napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  pasqualina iossa il Ven Apr 17, 2009 6:01 pm

    sono molto colpita di come la tecnologia può rendere un disabile autonomo. è molto bello secondo me, questa casa domotica così i disabili possono sentirsi autonomi. nn credo assolutamente ke sia un modo per abbandonare il proprio figlio.
    mi dispiace soltanto ke nn tutti possono accedere a questa casa tecnologica a causa di denaro
    avatar
    RaffaellaCoppola

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 28
    Località : pozzuoli

    domotica

    Messaggio  RaffaellaCoppola il Ven Apr 17, 2009 10:35 pm

    il video domotica è molto interessante in quanto secondo la mia opinione rende il disabile una persona autonoma, dove egli può svolgere le attività quotidiane da solo con libertà.
    avatar
    marianna.fichele

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Località : San Cipriano d'Aversa

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  marianna.fichele il Sab Apr 18, 2009 8:09 pm

    spesso basta una semplice caduta dallo scooter a cambiarti la vita..da persona spensierata diventi dipendente delle cure dei parenti,infermieri ecc.
    grazie al cielo la tecnologa offre infinite vie d'uscita per cercare di rendere meno pesante queste situazioni,spesso tramite la riabiltazione non solo fisica ma anche psicologica...
    anche se la casa domotica sembra un'utopia credo che sia veramente un frutto grandiso della tecnologia
    avatar
    caterina.mormile

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 27.03.09

    risposta all'argomento

    Messaggio  caterina.mormile il Lun Apr 20, 2009 1:47 pm

    Una delle clip viste oggi in aula ha suscitato in me molte discussioni in quanto relative alla casa domotica.Io credo che sia molto importante realizzare case di questo tipo per persone disabili o anziani che hanno difficoltà,ma forse troppo avanzate in quanto priva il soggetto ad avere un vero e proprio contatto umano,poichè il soggetto rischia di stare ventiquattro ore su ventiquattro in casa escludendo il mondo esterno e tutto ciò non porta altro che un altra marginalità.Il soggetto ha bisogno di interagire con altre persone fare nuove amicizie...anche se su internet oggi giorno si può fare di tutto,ma non credo molto in questo.In fine penso che è importante creare attrezzi per loro ma non escluderli completamente dalla realtà.In primis credo anche che bisognerebbe realizzare prima degli attrezzi utili per strada nei mezzi...insomma all'esterno della casa in modo tale da rendere libero la persona non solo nella sua abitazione.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Dic 16, 2017 2:12 pm