Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    lezione 1 aprile - video domotica

    Condividere
    avatar
    Caterina Margarita

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Caterina Margarita il Lun Apr 20, 2009 4:20 pm

    E' IMPRESSIONANTE COME UNA PERSONA DISABILE POSSA VIVERE DA SOLO IN UNA CASA E AVERE ALLO STESSO TEMPO TUTTE LE COMODITà CHE GLI PERMETTONO DI SVOLGERE AZIONI NORMALI E QUINDI DI CONDURRE UNA VITA AUTONOMA.
    IO NELLA MIA FAMIGLIA, HO UNA CUGINA DISABILE DI 30 ANNI CHE DAREBBE TUTTO PER CONDURRE UNA VITA AUTONOMA PUR DI NON CREARE "PROBLEMI" A CHI SI PRENDE CURA DI LEI. E' UNA RAGAZZA ALLEGRA, SOCIEVOLE, PIENA DI VITA.
    A FEBBRAIO HA DATO A TUTTI NOI UNA GRANDE GIOIA E LA DIMOSTRAZIONE CHE ANCHE ESSENDO DISABILI SI POSSONO REALIZZARE I PROPRI SOGNI, IL SUO è STATO QUELLO DI LAUREARSI.
    LA SUA DISABILITA' NON E' CONOSCIUTA ATTRAVERSO UN NOME E FORSE ANCORA OGGI NON SI SA' DA DOVE SIA ARRIVATA.
    LEI PURTROPPO NON PUO' STENDERE GLI ARTI SUPERIORI E NON PUO' PIEGARE QUELLI INFERIORI E QUINDI, E' COSTRETTA A NON SEDERSI MAI.INOLTRE, HA UNA GOBBA ALLA SCHIENA CHE VA A COMPRIMERE SUI POLMONI PROVOCANDOGLI UN SOFFOCAMENTO AL CUORE ED E' PER QUESTO CHE LA NOTTE PER DORMIRE HA BISOGNO DI OSSIGENO.
    E' SOGGETTA CONTINUAMENTE AD ASSISTENZA E PER LEI QUESTO E' UN PESO, IN QUANTO SI RITIENE UNA RAGAZZA "NORMALE".
    UNO DEI SUOI SOGNI E' QUELLO DI RIUSCIRE UN DOMANI A GUIDARE, CON LA SPERANZA CHE QUALCUNO RIESCA A REALIZZARE
    UN'AUTOMOBILE ADATTA A LEI.
    SPERO, QUINDI, CHE DOPO TANTA TECNOLOGIA CHE HA PERMESSO L'INVENZIONE DELLA CASA DOMOTICA, SIA POSSIBILE INVENTARE ANCHE UN'AUTOMOBILE DOMOTICA.

    Caterina Margarita

    Luciana Oliviero

    Messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Luciana Oliviero il Lun Apr 20, 2009 5:22 pm

    La casa domotica sicuramente e' utilissima per le perone disabili perche' in questo modo possono sentirsi autonomi.l' unica pecca e' quella di non favorire la socializzazione .inoltre questa casa domotica e' accessibile soltanto a coloro ke hanno la possibilita' economika elevata.
    avatar
    Anna Florio

    Messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 29
    Località : Mugnano di Napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Anna Florio il Lun Apr 20, 2009 7:03 pm

    Il 16 Aprile in classe abbiamo visto un video su un disabile dove diceva che i disabili prendono per la loro invalidità 250 + l'accompagnamento,allora dico si la casa domotica è un invenzione innovativa,potrebbe concedere autonomia a chi purtroppo non ne ha,ma chi può permettersela?di certo solo chi non vive di pensione,perchè sarebbe impossibile con 250.

    elisabetta iervolino

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  elisabetta iervolino il Lun Apr 20, 2009 8:34 pm

    Lo svantaggio di questa casa domantica può nascere dal fatto che sia i parenti che gli amici adagiandosi sul fatto che la persona disabile può essere aiutata di meno, si allontanano sempre più da essa senza tener conto dell'importanza dei rapporti affettivi. Ma siamo sicuri che anche se pur apparentemente una casa domotica ci garantisce: sicurezza, controllo, comfort, benessere, risparmio energetico, assistenza e molto altro ancora...la socializzazione e i rapporti con gli altri non possono diminuire e limitarsi ad una semplice chiamata o una e-mail e questo spero vivamente che non accada mai???
    avatar
    PASQUALINA GOGLIA

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 02.04.09
    Età : 30
    Località : parete

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  PASQUALINA GOGLIA il Lun Apr 20, 2009 10:28 pm

    IL VIDEO DI OGGI E STATO INTERESSANTE HO CAPITO CHE LE TECNOLOGIE SERVONO ANCHE A QUALCOSA DI IMPORTANTE COME FAR SENTIRE QUASI NORMALE AUTONOMO E LIBERO UN DIVERSAMENTE ABILE ASISTITO SEMPRE DAI PROPRI CARI E ORA QUASI LIBERI NEL FARE TUTTO lol! flower sunny EVVIVA LA TECNOLOGIA

    Tiziana Bello

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Tiziana Bello il Mar Apr 21, 2009 12:49 pm

    In aula,dopo aver visto i video, ho sentito persone dire che le case domotiche sono un problema per il diversabile perchè lo esclude dalla società o che lo allontana da rapporti interpersonali e all'affetto familare.Secondo me non è affatto vero. Al contrario penso che sia un modo per acquisire maggiore indipendenza e riuscire a vivere la vita in modo migliore.Non è vero che non si riescono ad avere rapporti con gli altri,infatti abbiamo visto nel video che il ragazzo riceveva visite di amici e parenti durante la giornata.E poi avere una casa tutta per sè non vuol dire rimanerci segregati per tutto il giorno.Non penso che i diversabili la pensino così. L'unico, solito, ostacolo per acquistare queste case è il prezzo ancora troppo alto.

    sara iaquinto

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  sara iaquinto il Mar Apr 21, 2009 5:16 pm

    Da wikipedia:
    La domotica è la scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle
    tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa....
    Tra i suoi scopi riporto:
    * migliorare la qualità della vita;
    * migliorare la sicurezza;
    * risparmiare energia;
    * semplificare la progettazione, l'installazione, la manutenzione e
    l'utilizzo della tecnologia;
    * ridurre i costi di gestione;
    * convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti.

    Non capisco il perchè di tanti dubbi in aula sull'enorme aiuto che può dare
    questa tecnologia all'integrazione dei disabile. Da ciò che ho letto è diretta al nostro utilizzo per vivere meglio.
    Credo i dubbi nascano di più per un discorso di coscienza su come verrà
    utilizzata: possono essere due le possibilità
    1) se la mia intenzione è adottare determinati cambiamenti alla mia
    casa per andare incontro alle esigenze di mio figlio allora non ci sono dubbi
    sulla loro validità
    2) se invece lo faccio per relegarci mio figlio dentro e potermi
    fare la mia vita fuori senza avere pensiero..allora qui c'è un altro discorso
    da fare.

    Ma se l'intenzione è la prima, agevolare l'integrazione del disabile,
    permettergli una vità più autonoma e soddisfacente a livello personale credo
    che non si possa escludere la tecnologia, anzi, è lo strumento chiave,
    sostenuto ovviamente da un ambiente affettivo sereno.

    Lo svantaggio come immediatamente salta agli occhi è sempre lì, nelle disponibilità economiche. Io non parlo di queste grandi tecnologie,ma riferendomi a quelle essenziali, di base, che servono per dare, come di diritto a tutti, di vivere una vita dignitosa, credo che a queste dovrebbe pensarci lo stato a garantirle ed è una sua mancanza oggi!
    avatar
    carmen.papa

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Località : acerra

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  carmen.papa il Mer Apr 22, 2009 11:05 pm

    Nella lezione del 1 aprile il tema affrontato è stato quello della domotica.L'utilizzo delle nuove tecnologie nel campo dell'handicap ha portato profonde innovazioni non solo a vantaggio dei processi educativi e riabilitativi, ma anche degli stili di vita e della qualità della vita stessa.Le esperienze sino ad ora condotte in ambito informatico, multimediale, telematico, robotico, confortano nella convinzione che non sia più possibile - oggi - prescindere dall'utilizzo delle nuove tecnologie nel trattamento di situazioni di handicap, pur in diversa misura e con differenti modalità tecniche, metodologiche e interattive.Se la domotica è

    • Sicurezza
    • Automazione
    • Risparmio
    • Tecnologia “amica”

    tutto questo per un disabile significa RENDERE POSSIBILE L’AUTONOMIA perché consente

    • Sicurezza
    Una sicurezza maggiore permette anche a persone che hanno alcune funzionalità ridotte (fisiche, di memoria, ecc.) poter conservare la propria autonomia
    • Controllo locale e remoto
    Persone che necessitano di controlli medici costanti possono essere seguite da centri specializzati remoti
    • Demandare ai sistemi domotici funzioni “noiose”
    Comuni compiti domestici possono presentare difficoltà per qualcuno; demandarli ad un sistema automatico può essere una valida soluzione.


    SICUREZZA

    Fondamentale è l’utilità della domotica nella PREVENZIONE degli INCIDENTI DOMESTICI

    • Controllo anti-intrusione
    • Controllo perdite di gas e suo uso corretto (fornelli e forni che si spengono automaticamente dopo un tempo massimo…)
    • Allarme antincendio
    • Controllo temperature (riscaldamento, condizionamento e apertura corretta porte e finestre)
    • Allarme salute degli abitanti (rilevamento di cadute, di assenza prolungata dal letto durante la notte, …)
    • Elettrodomestici che si spengono se non usati o se accesi per troppo tempo (es.: ferri da stiro, caffettiere, ecc.)
    • Automatizzare le funzioni può essere una comodità ma anche una necessità

    Una casa sicura significa un maggiore grado di autonomia



    AUTOMAZIONE
    La domotica significa piccole comodità che diventando grandi e fondamentali ausili per alcuni

    • Luci che si accendono da sole seguendo le abitudini dell’utente
    • Porte e finestre meccanizzate che si possono comandare con comandi facilmente azionabili dall’utente (telecomandi, comandi vocali, rilevatori di presenza, ecc.)
    • Impianti centralizzati di aspirapolvere o aspirapolvere automatico che si muove da solo evitando gli ostacoli
    • Pensili della cucina motorizzati che si abbassano al livello di una carrozzina quando richiesto.


    RISPARMIO
    Automatizzare e programmare significa risparmiare

    • Elettrodomestici intelligenti che si attivano con maggiore frequenza quando la tariffa è ridotta
    • Controlli di caldaie/condizionatori automatizzati che regolano la temperatura secondo le preferenze dell’utente ottimizzando i consumi
    • Collegamenti con centri di assistenza centralizzati per aumentare l’autonomia degli utenti anche quando non si ha la possibilità economica di procurarsi un’assistenza personale

    TECNOLOGIA AMICA

    E soprattutto lo scopo della domotica è quello di rendere la tecnologica “amica” soprattutto ad utenti che possono avere maggiori difficoltà di approccio ad essa.

    - L’interfaccia e l’integrazione
    La domotica permette di integrare funzioni domestiche usando interfacce semplici, intuitive e naturali orientate ad un sempre maggiore allargamento della tipologia di utenza

    • L’integrazione e l’automazione di funzioni domestiche provoca la riduzione di comandi da impartire e la semplificazione dell’interfaccia uomo-macchina.
    • L’uso di comandi intuitivi, naturali e personalizzati permette un allargamento della tipologia dell’utente includendo un maggior numero di persone con esigenze speciali.

    liliana angelino

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29
    Località : caivano (na)

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  liliana angelino il Gio Apr 23, 2009 10:30 am

    una famiglia che non può permettersi di contare su tutti quei mezzi tecnologici di cui può usufruire un disabile come deve far fronte alla situazione? non è una possiilità che posso avere tutti quella di una casa domotica.e poi penso che possa svalutare il valore della socializzazione dato che il disabile come se si sentisse in un mondo tutto suo distanziato dagli altri per la troppa sicurezza che gli da la tecnologia. liliana angelino
    avatar
    Sabrina Vitale

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 31
    Località : Marano di Napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Sabrina Vitale il Gio Apr 23, 2009 4:57 pm

    Bèhh!! ke dire sulla Casa Domotica..... un vero e prorpio habitat super tecnologico, non è del tutto utopico perchè con i giusti mezzi si possono modificare e sostituire alcuni punti della propria casa, senza essere ricchissimi.... ma spendere comunque dei soldi per vivere all'interno di un robot... no x favore!!
    La "casa domotica"!!!!
    dove tutto è elettronico, tutto è freddo, tutto è senza sentimento.... un pò troppo forse, è esagerato! ... avrebbero potuto costruire anche solo quegli oggetti veramente utili, e fermarsi li! perchè per gli imprenditori non è importante x quale causa è stato creato ma a quale scopo!!!!
    Raga io penso che gia stare troppo tempo a utilizzare la play station, computer, nintendo, tv ecc ... rovini abbastanza la Socializzazione
    "questo vale per tutti i tipi di persona"

    Barbara Pagano

    Messaggi : 29
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Località : napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Barbara Pagano il Gio Apr 23, 2009 7:08 pm

    allora vedemmo questo video in classe; da umile e ignorante in materia confesso che non ero a conoscenza della casa domotica;quindi alla visione di questo video rimasi sbalordita rendendomi conto di quanto la tecnologia è andata avanti ma allo stesso tempo mi sbalordii che questa cosa non è ancora molto diffusa e mi domando il perchè . Cioè pensare che una persona disabile possa essere quasi completamente autonomo e vivere la maggior parte della giornata da solo a parte qualche piccola visita grazie all' invenzione di mille tecnologie che lo aiutano ad esempio a rispondere al citofono solo con il semplice gesto di muovere un mause del computer e questo come tanti altri...la trovo davvero una cosa eccezzionale!!!

    imparato anna

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  imparato anna il Gio Apr 23, 2009 7:28 pm

    la domotica è una tecnologia che si mette al servizio del disabile pe migliorare la sua qualità di vita, per renderlo più autonomo...
    quindi non vedo perchè la casa domotica dovrebbe essere un qual cosa di negativo, anzi ci dovrebbe far riflettere su quanto la tecnologia stia facendo passi da gigante e su quanto sti andando incontro ai disabili...l' unco aspetto che si puo contestare alla casa domotica non è l' asocialita, ma i costi un po troppo elevati.

    lellakikka

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 30
    Località : Napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  lellakikka il Ven Apr 24, 2009 8:19 pm

    Quanta gioia negli occhi di Andrea, soddisfatto della sua casa domotica...
    Io penso comunque che sia un aiuto per lui, ma non un alibi per chi gli è stato accanto fino a quel momento. Lasciamo vivere Anche ad andrea la sua vita privata, ma non ci scordiamo di lui! Fin quando non si trascura questo allora tutto è stupendo! La sua "autonomia", la sua spensieratezza e le sue responsabilità. Uno schiaffo morale per noi che non vogliamo distaccarci dalla nostra famiglia per paura del resto del mondo.

    Raffaela Pedata
    avatar
    alessandra de stefano

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  alessandra de stefano il Dom Apr 26, 2009 3:02 pm

    credo che la domotica, se parliamo di sola indipendenza, possa favorire il disabile, ho letto da molti che questa nuova tecnologia renderà un giorno il disabile una persona sola, adesso io mi chiedo... ALLORA TUTTI I NORMODOTATI SONO PERSONE SOLE PERCHè INDIPENDENTI?!?... E SI PARLA DI AFFETTO SOLO SE SI è DISABILI?...
    Io nn sono d'accordo!!!
    forse l'unico svantaggio che la domotica potrebbe portare è quello di costringere il disabile a rimanere in casa per il semplice fatto che li ha tutto ciò che gli serve per vivere una vita normale, ma nel momento in cui mette piede fuori la porta di quella casa si ritrova dinanzi a mille ostacoli che la società gli pone.
    io ringrazio sempre di più la "BUONA" TECNOLOGIA, quella che si interessa di seri problemi e spero che un giorno la DOMOTICA possa essere alla portata di tutti, perchè credo che per il momento siano in pochi quelli che possono usufruirne, perchè immagino che i prezzi non siano poi tanto permissibili.

    celeste rinaldi

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Località : Napoli

    ANDREA

    Messaggio  celeste rinaldi il Dom Apr 26, 2009 5:23 pm

    con questo video possiamo renderci conto che ormai la tecnologia ha superato ogni limite... E' capace di rendere la vita "normale" a persone come Andrea.
    Sicuramente la sua casa economicamente parlando, come dicono molte xsone costa tantissimo ma tutto questo xmette ad una persona di essere felice quindi se c'è la disponibilità il problema nn sorge.
    Andrea è uno di quei ragazzi che all'interno ha una forza assurda e i suoi occhi secondo me parlano da soli.
    Lasciare un disabile in casa da solo secondo il mio parere nn è un errore se il disabile nn ha problemi mentali, nel caso di Andrea, l'ho visto cm un ragazzo mentalmente sano ma con grossi problemi fisici... Io una persona così tranquillamente la lascerei sola in casa e poi in questo modo riesce a sentirsi uno di noi, il solo fatto di poter ospitare un amico lo fa sentire bene... XKè NO?!?!

    Colomba

    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 31
    Località : Frattamaggiore (Na)

    messaggio di francy.lombardi

    Messaggio  Colomba il Lun Apr 27, 2009 11:42 pm

    [Nessun titolo] - Gio 16 Apr 2009 - 17:15

    la domotica nasce con l'obiettivo di migliorare la "qualità dell'abitazione",attraverso la realizzazione di una casa nella quale si possa vivere meglio,essere sicuri nell'ambiente in cui si vive.Essa è una tecnica che riesce a controllare tutte le utenze elettriche disponibili in un ambiente attraverso programmi prestabiliti dall'utente.la domotica è un'arma indispensabile per quei disabili motori molto gravi che vogliono riappropiarsi della loro autonomia.Troppo spesso a seguito di traumi fortemente invalidanti,molte persone si trovano nella condizione di dover dipendere interamente dai familiari:dall'impossibilità di svolgere quelle attività che da sempre hanno costituito la quotidianità di un individuo deriva una perdita profonda di autostima che rende piu lungo e complesso il processo riabilitativo.Fotrunatamente la tecnologia mette a disposizione innumerevoli sistemi per controllare l'ambiente domestico,alcuni di essi studiati appositamente per i disabili permettendo a questi di vivere una vita "normale"
    avatar
    Ylenia Perretti

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 31
    Località : napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Ylenia Perretti il Mar Apr 28, 2009 1:39 am

    avatar
    Immacolata

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 29

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Immacolata il Mar Apr 28, 2009 7:13 pm

    La casa domotica rende autonomo il disabile e a mio avviso questa è una cosa eccezionale, così i genitori possono tranquillamente concedersi momenti di relax. La tecnologia sta avanzando sempre di più e fortunatamente queste invenzioni concedono vantaggi anche alle persone disabili, così da non sentirsi da peso per le altre persone...(come disse Adele, si scocciava di dover far intervenire gli altri per qualche suo capriccio)! Immacolata Corvino


    Ultima modifica di Immacolata il Mar Mag 05, 2009 1:14 pm, modificato 1 volta
    avatar
    Sara Scognamiglio

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 30
    Località : Ercolano

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Sara Scognamiglio il Mar Apr 28, 2009 9:39 pm

    Ancora una volta la teconologia come amica dell'uomo...
    credo che la domotica sia una cosa straordinaria...perchè in questo modo il disabile può finalmente sentirsi "autonomo"... non sono d'accordo inevece con chi dice che la domotica tende a isolare e non dare affetto al disabile...perchè lì si tratta come sempre di barriere mentali che si creano.
    L'unica cosa "negativa" per me è l'elevato costo... che purtroppo non tutti possono sostenere...
    avatar
    ciotola biancamaria

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 30

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  ciotola biancamaria il Ven Mag 01, 2009 8:35 pm

    questo video anche a me ha fatto pensare tanto..la casa domotica sicuramente permette di dare una vita autonoma al ragazzo disabile..ma qst autonomia dura solo nel momento in cui sta a casa,quando esce??ci sono tantissimi ostacoli da superare e le barriere architettoniche nn gli permettono una vita "normale".. è vero,da casa sua può telefonare un amico e stare a contatto con le persone a lui care..ma parliamo di un disabile:persona..ed ogni persona ha bisogno di socializzare e di vivere la sue fasi di crescita nel miglior modo possibile..la tecnologia quindi,dovrebbe intervenire anche in altri contesti non solo quelli della sua casa..mi da tanto l impressione di una campana di vetro protettiva..ma i disabili crescono..diventano degli uomini,non possono essere considerati dei bambini eterni!

    RobertaBocchetti

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29
    Località : napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  RobertaBocchetti il Sab Mag 02, 2009 12:05 am

    che carino questo video.prima di tutto voglio appunto dare la mia impressione. mi ha trasmesso tanta serenità questo ragazzo,i suoi genitori che vedono il figlio come "autonomo",insomma ho capito davvero che comunque il ruolo fondamentale è quello familiare.Familiare anche per l aspetto economico.Il fatto che ci sia questa tecnologia esagerata per affrontare tutte le situazioni di "casa" deve pur avere un costo elevato.e siamo sicuri che tutti possono e potrebbero permettersi tutto questo????non è molto complicato ciò????certo i vantaggi ci sono è ovvio ma perchè non provare a fare qualcosa di comune magari una grande casa dove tutti vivono tramite queste tecniche finanziate dai comuni,dallo stato.sinceramente non credo sia possibile risolvere il problema così.Però non posso fare altro che dire che sono davvero stupefatta da ciò che può fare oggi la domotica per la disabilità.è un ridonare la vita...
    avatar
    Anita Illiano

    Messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 29

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Anita Illiano il Sab Mag 02, 2009 5:32 pm

    Che bello vedere che un ragazzo come Andrea possa essere in grado di gestire completamente, o quasi,
    la vita nella propria abitazione potendo permettersi un minimo di indipendenza.
    L'utilizzo di tale tecnologia è fantastico poichè permette di semplificare tante azioni o movimenti
    che per un anziano o un diversamente abile potrebbero essere di immensa difficoltà ma l'importante è
    che lasciare tali persone con tutti quegli strumenti non risulti nè pericoloso nè una scusa per
    abbandonarli a se stessi.

    ale-sermon

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 02.04.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  ale-sermon il Sab Mag 02, 2009 7:19 pm

    sono a favore della domotica,anche se può dare in realtà al disabile una parziale autonomia riguardante solo alcune attività,in quanto non potrà mai risolvere tutte le problematiche che si troverà ad affrontare durante tutto l'arco della giornata(ad es lavarsi,cucinarsi,vestirsi).Poi non penso che essa includa mancanza d'affetto o problematiche sociali,sostengo siano 2 cose separate l'una non preclude
    l'atra.Riguardo invece i costi,come sostenevano anche altre ragazze, tutte le nuove tecnologie inizialmente hanno prezzi molto elevati,quindi si spera che col tempo possano essere utilizzate anche dalle classi meno agiate, anche se penso siano molto più urgenti altri tipi di problemi riguardanti il disabile come la pensione,le strutture architettoniche ,il lavoro e altro.
    avatar
    Anna Rosaria Quirino

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Anna Rosaria Quirino il Dom Mag 10, 2009 7:33 pm

    Guardando il video,ciò che ha destato il mio interesse è lo sguardo felice e il sorriso di Andrea, è difficile pensare ad un disabile con una propria casa,che ad esempio ti apre la porta e ti accoglie nel suo mondo...è un' immagine nuova alla quale non siamo abituati, per questo il video mi ha fatto molto pensare a come fosse il loro mondo se si possero avere tali servizi ad un costo accessibile a tutti...confido nel tempo,perchè ora siamo ancora agli arbori di tale invenzione,e quindi i costi di tali case sono esosi, spero che possano usufruine in molti, perchè tutti abbiamo diritto ad una nostra piena autonomia e indipendenza ...che sia solo ad esempo accogliere gli amici nella propria casa...ecco perchè non credo molto in quanti nella discussione in aula parlavano di casa domotica come utopia....
    avatar
    Lucia Costa

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 01.04.09
    Località : Napoli

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Lucia Costa il Dom Mag 10, 2009 8:29 pm

    Io purtroppo non vado molto d’accordo con la tecnologia e spesso mi rifiuto di approcciare con tutto quello che è all’avanguardia, però devo proprio ammettere che per un disabile è proprio una grande invenzione.
    E poi credo che la tecnologia non isola il disabile anzi gli da molte più possibilità di rimanere in contatto con le persone e poi sarebbe triste pensare che gli amici lo circondano solo per assisterlo. Non è bello pensare di essere autonomo e avere degli amici indipendentemente dal fatto che questi debbano prendersi cura di me? Vera amicizia. Puro piacere di stare insieme.
    Dopotutto la tecnologia sarà sempre più presente nel nostro futuro e io sono la prima che dovrà farsene una ragione!
    A questo punto meglio saperla sfruttare come ottima risorsa.
    Smile

    Contenuto sponsorizzato

    Re: lezione 1 aprile - video domotica

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Nov 17, 2017 8:18 pm