Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Condividere

    Livia Cinque

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Età : 28
    Località : Vico Equense

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Livia Cinque il Lun Apr 27, 2009 2:56 pm

    Ringrazio anche io il padre di Carmen per la sua disponibilità. Ho apprezzato molto il modo con cui si è rapportato a noi, ha chiarito molti nostri dubbi. Anche io ho una madre che ha fatto l’insegnante di sostegno ma si può sempre imparare dagli altri. I casi di cui abbiamo parlato non sono semplici e quindi ascoltare l’esperienza di qualcuno aiuta anche noi a porci in modo giusto di fronte a determinate situazioni, nel caso dovessimo incontrarle. Quindi GRAZIE mille!!!!!! Very Happy
    avatar
    Immacolata

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 21.03.09
    Età : 29

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Immacolata il Lun Apr 27, 2009 3:21 pm

    Devo dire innanzitutto che durante questo corso stò apprendendo molto cose, che prima non ne davo abbastanza senso. La lezione del 24 aprile è stata una di quella in cui, grazie al padre di Carmen, ho appreso quali requisiti un educatore deve avere per svolgere un ottimo lavoro:
    -enorme forza di volontà;
    -passione nel svolgere il proprio mestiere;
    -saper apprendere dagli altri, soprattutto se si tratta di disabili.
    Approcciarsi ai disabili è una situazione non del tutto facile, ma il papà di Carmen ci ha rassicurati che a tutto c'è una soluzione, quale quella di coinvolgerci in prima persona per creare una relazione con il disabile. Lezioni come queste servono perchè c'impegano ad affrontare non solo un lavoro da educatori, ma questi preziosi consigli, ci servono per la vita! Smile

    IMMACOLATA CORVINO


    Ultima modifica di Immacolata il Lun Apr 27, 2009 3:36 pm, modificato 1 volta

    Cira89

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 20.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Cira89 il Lun Apr 27, 2009 3:24 pm

    Anche io volevo ringraziare come tutti il papà di Carmen xkè con il suo intervento ci ha aiutato a capire come affrontare nel migliore dei modi certe situazioni...

    Cira Giorno

    michela vitalone

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 27.04.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  michela vitalone il Lun Apr 27, 2009 6:09 pm

    dire che è stata una lezione davvero bella,grazie al padre di carmen che è insegnante di sostegno ho capito com'è bello e importante qst lavoro e soprattutto impegnativo....ci ha spiegato anche che non bisogna avere nè compassione e nè far sentire loro diversi ,anche perchè lo sanno benissimo che sn diversi rispetto a noi,e l'unica cosa da fare in qst casi e mettere loro a proprio agio...cmq questa lezione mi è servita tanto ed ho capito cm affrontare al meglio certe situazioni....

    Maria Angela Maisto

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 21.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Maria Angela Maisto il Lun Apr 27, 2009 6:42 pm

    Si, è proprio vero, la testimonianza del padre di Carmen ci ha aiutato molto nel capire come in futuro, se ci trovassimo di fronte a dei ragazzi con disabilità, dovremmo rapportarci a loro, senza pietismo, ma con molta, anzi moltissima passione. Come tante altre mie colleghe ci tengo molto a ringraziare questo docente carico, strapieno di amore per il suo lavoro, ma soprattutto di amore per i suoi ragazzi.

    petrillo maria

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  petrillo maria il Lun Apr 27, 2009 7:42 pm

    La lezione del 24 aprile è stata coinvolgente e "speciale" grazie alle spiegazioni ed i consigli del padre di Carmen.La frase detta da lui che mi ha colpito è stata: dalla diversità c'è sempre da apprendere.Inoltre nel modo in cui ha parlato del suo lavoro mi ha fatto capire che ha una grande passione.

    sara iaquinto

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  sara iaquinto il Lun Apr 27, 2009 8:00 pm

    penso che esperienze come quella di oggi siano essenziali per comprendere meglio determinate problematiche. La teoria è importante ma sul campo ci sono tanti diversi fattori di cui bisogna avere considerazione. Il padre di Carmen è stato eccezionale nel darci un quadro di quello che vuol dire oggi essere un insegnate di sostegno, è un continuo imparare e svolgere corsi di aggiornamento, tutto questo è possibile solo se dietro c'è la spinta della passione e se si comprende quanto sia un ambito delicato ed importante quello dell'educazione in cui nulla può essere lasciato al caso. Spero che a questo seguiranno altri incontri di questo genere.


    Ultima modifica di sara iaquinto il Lun Apr 27, 2009 8:04 pm, modificato 1 volta

    Margherita Fioretto

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 19.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Margherita Fioretto il Lun Apr 27, 2009 8:00 pm

    La lezione del 24 aprile è stata particolarmente interessante e coinvolgente,
    finalmente tutta la teoria studiata mi è sembrata messa in atto concretamente.
    Devo riconoscere che non tutti gli insegnanti di sostegno impiegano una tale passione ed impegno nel proprio lavoro, però vedere qualcuno che lo fa realmente mi da sollievo.
    avatar
    dalila de cicco

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 32
    Località : NAPOLI

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  dalila de cicco il Lun Apr 27, 2009 8:04 pm

    Grazie al padre di Carmen è come se avessimo visto piu' da vicino il nostro futuro,immedesimandoci nella figura di educatore/trice.
    Ci ha spiegato che per essere un buon educatore bisogna avere tanta PASSIONE e AGGIORNARSI sempre.
    Lui da insegnante di sostegno è come se avesse una vera e propria MISSIONE alimentata appunto dalla sua passione,dall'amore verso l'altro.L'altro,ossia chi nasce con patologie genetiche come autismo,autolesionismo,sindrome di down...con queste persone non bisogna avere compassione o pietismo dato che sono consapevoli del loro stato(in base cmq alla gravità della patologia)anzi bisogna avere un rapporto di fiducia,di EMPATIA.
    Inoltre ci ha spiegato che l'immagine del sè si ha con l'INTEGRAZIONE di queste persone che avviene con l'ACQUISIZIONE DI CONTENUTI,cioè devono sentirsi in grado di raggiungere obiettivi,deveono sentirsi GRATIFICATI,questo fa si che si sentano al pari livello dei compagni.è molto importante STARE IN CLASSE,vivere con gli altri anche se spesso può essere difficile come per esempio accade con i bambini AUTISTICI che sono violenti e non parlano ,sanno dire solo determinate parole come :mamma,papà,macchina,bagno ecc ma concepiscono tutto per immagini o con il corpo.Bisogna quindi DECODIFICARLI e per questo esiste un programma apposito il TIC(COSI MI PARE DI AVER CAPITO:-)corregetemi se sbaglio..
    Tutto questo e altro ci sta insegnando questo corso, e trovo che sia molto importante ed efficace avere esperienze dirette o quasi con queste problematiche..per capirle e renderci conto di come stanno davvero le cose non solo nella teoria ma anche nella pratica.

    PS:alla fine del corso prendendo l'ascensore dell'università, mi sono trovata con due ragazze di cui una era disabile.ho messo in pratica quello che avevo appena ascoltato:ho fatto finta di niente,sono stata normale anche se lei credo si sentisse in imbarazzo poichè non riusciva a non premere i tasti che erano li dentro ,per problemi motori,si muoveva continuamente e dato che l'accompagnatrice si trovava dall'altro lato, io ,per aiutarle ho tenuto la mano alla ragazza disabile ,lei mi ha guardato fisso negli occhi,io non ho fatto nulla di che, ma in quel momento mi sono sentita felicissima perchè mi ha sorriso.Non so spiegare l'emozione che ho provato ,ero felicissima e forse per lei quel semplice gesto ha significato qualcosa.le è arrivato quello che io volevo farle arrivare,il mio aiuto,il mio amore.:-) Very Happy cheers
    avatar
    ErcolaniDaniela

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Età : 32

    24 aprile

    Messaggio  ErcolaniDaniela il Lun Apr 27, 2009 8:10 pm

    e bello scoprire che non si finisce mai di imparare e ringrazio il papà di carmen che ci ha offerto la sua esperienza...mi dispiace solo che si sente spesso che spesso molti ragazzi vengono inseriti nel mondo del lavoro senza una vera conoscenza di ciò che si deve fare.
    avatar
    teresa granata

    Messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30
    Località : Napoli

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  teresa granata il Lun Apr 27, 2009 9:11 pm

    GRAZIE ALLA PRESENZA DEL PAPà DI CARMEN IN AULA ABBIMO CAPITO CHE DEDICARE PARTE DELLA PROPRIA VITA A PERSONE DISABILI è UNA COSA STUPENDA,L'ISEGNANTE DI SOSTEGNO è QUALIFICATO PROPRIO PER AIUTARE LE PERSONE CON DEFICIT AD INSERIRSI DEL CONTESTO SCOLASTICO,ASSUME L'IMPEGNO DI COLLABORARE PIENAMENTE CON I COLLEGHI NELLA REALIZZAZIONE DEL PROGGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO IN OLTRE METTE A DISPOSIZIONE LA PROPRIA COMPETENZA NEL MIGLIOR DEI MODI.CREDO IN OLTRE CHE LE PAROLE DEL PAPà DI CARMEN HANNO RAFFORZATO IN TUTTE NOI LA VOGLIA DI AFFRONTARE UN GIORNO QUESTO LAVORO NEL MIGLIOR DEI MODI...
    avatar
    Sara Scognamiglio

    Messaggi : 18
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 30
    Località : Ercolano

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Sara Scognamiglio il Lun Apr 27, 2009 10:09 pm

    Ogni lezione di questo corso è un opportunità di crescita... è un bagaglio nuovo da custodire... proprio come la testimonianza del papà di carmen... con le sue parole ha trasmesso tutto l'amore,la passione che prova verso il suo lavoro... per i suoi bambini "diversamente abili" e credo non ci sia cosa più bella. Essere insegnante di sostegno implica dunque "un cuore"... Grazie, Davvero Grazie! Very Happy

    maria di fiore

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  maria di fiore il Mar Apr 28, 2009 1:58 am

    Volevo, ringraziare Carmen ed il suo papà, perchè grazie ala testimonianza resa in aula, ha confermato che tutti i concetti espressi ed attuati dalla prof. durante le lezioni, i docenti sensibili e professionali riescono a metterle in pratica.I messaggi che ci ha lanciato, sono di grande importanza, ed evidenziano la sua passione per il lavoro che svolge, come quello di adoperarsi per conoscere bene la persona che hai di fronte, ancora quello di guardare i diversabili non solo in riferimento alla sola patologia, ma anche in prospettiva della valorizzazione e del potenziamento delle loro doti.
    Ma la sensazione più bella me l'ha trasmessa Carmen, quando guardava il suo papà con quello piglio felice è soddisfatto

    maria cristina miele

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 21.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  maria cristina miele il Mar Apr 28, 2009 10:26 am

    Salve!!!
    sono contenta di commentare l'incontro che la scorsa settimana abbiamo avuto con il padre di carmen:è stato molto interessante!!!
    Nel raccontare la sua esperienza di professore di sostegno,il padre di carmen,ci ha dato un consiglio importante:non si ha mai la consapevolezza assoluta di come operare con un ragazzo,se prima non lo si osserva, se prima non lo si conosce;non si ha una cura o una tecnica pedagogica prefissata per ognuno e per ogni tipo di disabilità.Il ragazzo che incontri ha un suo nome, una sua personalità,una sua storia personale,delle sue potenzialità.

    Quindi la prima cosa è l'osservazione,poi seguirà l'instaurazione di un rapporto che dovrà essere di vera e propria empatia,per aiutarl oa tirare fuori ciò che c'è in lui ed ampliarlo sunny sunny sunny
    avatar
    silviaMasucci

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 31
    Località : Napoli

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  silviaMasucci il Mar Apr 28, 2009 11:04 am

    Carmen mi ha sempre parlato dell'amore con cui, ogni giorno, ormai da tantissimi anni, il padre svolge il suo lavoro di insegnante di sostegno.
    Averlo in classe e sentirlo così preso è stato davvero bellissimo.Ci ha avvicinate al "nostro futuro" raccontandoci e spiegandoci tutto nei minimi dettagli.Ci ha fatto capire che la cosa più importante è avere "amore", tanto amore, in quello che si fa che non è una cosa semplice.
    Grazie mille ancora al papà di Carmen e a Carmen per avercelo presentato!
    I love you I love you I love you
    avatar
    Carmen Palumbo

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Carmen Palumbo il Mar Apr 28, 2009 11:28 am

    Una sola parola: GRAZIE.
    Io ho un amico che lavora con i disabili e penso che presto andrò a fare un'esperienza con lui sul campo.
    avatar
    Sabrina Vitale

    Messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 31
    Località : Marano di Napoli

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Sabrina Vitale il Mar Apr 28, 2009 12:00 pm

    Purtroppo alla lezione di Venerdi 24 aprile sono mancata....
    dico purtroppo perchè sarebbe stato bellissimo e non bello poter ascoltare le emozioni di un insegnante che conosce i problemi del suo alunno in maniera approfondita perchè so in base a insegnanti che conosco che chi veramente svolge il suo lavoro con il cuore una volta tornato a casa continua il suo lavoro di ricerca per il proprio alunno....
    io spesso incontro gli insegnanti e gli insegnanti di sostegno e mi faccio raccontare il loro lavoro xkè a me il racconto risulta come una favola che ha sia un lieto fine, sia una fine non sempre bella....
    fortuna che esiste il forum xkè attraverso i messaggi lasciati dalle colleghe ho potuto capire che quest'insegnante ha dato molto.
    avatar
    martina langella

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 29
    Località : portici

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  martina langella il Mar Apr 28, 2009 1:30 pm

    ciao a tutti.purtroppo venerdì non ero presente alla lezione in cui c è stata la testimonianza di un insegnante di sostengno,del padre di carmen,ma sono sicura che è stata un'esperienza molto bella anche mia madre è insegnante di sostegno infatti proprio per questo mi trovo a frequentare questo corso di studi,perchè la sua passione per i bambini,ma soprattutto per coloro che hanno bisogno di aiuto,l ha trasmessa anche a me,ogni giorno torna a casa e mi racconta ciò che i due bambini che segue hanno imparato e nei suoi occhi vedo tanta felicità.é un lavoro stimolante che da tante soddisfazioni,che ti riempe la vita.Ciò che penso è che in questo lavoro la passione e la voglia di "dare" agli altri è fondamentale.Spero ci sarà ancora occasione di parlare di questo.baci a tutti

    monica alberico

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 24.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  monica alberico il Mar Apr 28, 2009 1:38 pm

    Oggi il padre di Carmen ci ha spiegato cosa deve realmente fare un insegnante di sostegno e piu' lui spiegava come bisogna comportarsi piu' io mi convincevo di voler fare il suo stesso lavoro un giorno .Grazie

    Maria Rosaria Avino

    Messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Località : Pompei

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Maria Rosaria Avino il Mar Apr 28, 2009 1:57 pm

    L'incontro con il papà di Carmen è stato piacevole ho prestato molta attenzione a quello che diceva:la passione per il proprio lavoro è una delle cose più importanti(peccato che non tutti insegnino con passione),le difficoltà presentatesi con alcuni ragazzi sono reali anche gli adulti(o insegnati specializzati) hanno difficoltà l'importante è ammetterlo,il rapporto con i disabili non è tutto "rose e fiori" bisogna avere un rapporto di fiducia e un rispetto reciproco e anche alzare la voce ogni tanto...
    Se alla base non c'è nessuna di queste cose secondo me possiamo anche appendere la cartella al chiodo tornare a casa e...cambiare lavoro.
    avatar
    RaffaellaCoppola

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 28
    Località : pozzuoli

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  RaffaellaCoppola il Mar Apr 28, 2009 4:19 pm

    Un grazie al padre di Carmen, per averci trasmesso oltre alla sua esperienza anche la sua passione per il suo lavoro.

    ilaria prota

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 22.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  ilaria prota il Mar Apr 28, 2009 4:36 pm

    Mi è piaciuto tanto il discorso del padre di Carmen che è proprio l'esempio dell'uomo che ama il suo lavoro.Il fatto che frequenti spesso dei corsi di aggiornamento a sue spese per potere così aiutare meglio e in modo innovativo le persone che aiuta,è proprio la dimostrazione di quanto ami il lavoro che svolge e quanto tenga realmente ai ragazzi che segue.Nel suo discorso ha parlato anche di insegnanti di sostegno che spesso non svolgono il loro dovere,sia per mancanza di passione verso il lavoro,sia per impreparazione.Inoltre capita spesso che siano affiancati più ragazzi ad un solo insegnante di sostegno o che quest'ultimo sia spesso cambiato è ovvio che porta instabilità e non aiuta realmente i ragazzi disabili o comunque con problemi di vario tipo.Questo ci fa capire quante cose non funzionano nel nostro paese,ma abbiamo anche l'eccezione che conferma la regola,appunto il padre di Carmen,una persona veramente da ammirare e da cui prendere esempio.
    avatar
    angela guerrera

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 25.03.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  angela guerrera il Mar Apr 28, 2009 6:22 pm

    Adoro questo corso proprio perche' riesce ad unire il teorico al pratico!
    La presenza in aula del padre di Carmen e' stata per noi molto istruttiva perche' mai nessuno puo' trasmetterti di piu' di coloro che hanno anni di esperienza sul campo!!!!
    Ho capito ed appuntato molti punti di partenza da cui poter iniziare il lavoro con un diversabile:
    le strategie da adottarsi e quelle da evitarsi ed inoltre mi ha portato anche a riflettere sulla problematicita' di tali individui,per i quali un passo falso nel costruire con loro il rapporto puo' comprometterlo definitivamente!!!!!
    avatar
    iannini michela

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Località : Caivano(NA)

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  iannini michela il Mar Apr 28, 2009 7:17 pm

    Prima di tutto tengo molto a ringraziare il papà di Carmen per la sa disponibilità e per la sua testimonianza che ci ha fornito in classe. Lui ogni giorno scende in campo con amore e con dedizione e per riuscire ad integrare persone disabili, che lui segue, nella società. Il suo mestiere si vede che lo fà per passione e non per dovere come tanti insegnanti di sostegno, i quali o non mettono passione in quello che fanno, o non sono preparati.Il rapporto con queste persone disabili non è sempre così semplice, come ci ha spiegato lui, ma basta acquistare un rapporto di fiducia e di rispetto reciproco per lavorare bene e per andare avanti.

    sarafragliasso.1

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 02.04.09

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  sarafragliasso.1 il Mar Apr 28, 2009 7:57 pm

    l'intervento del padre di carmen è stato più che utile, credo che "lezioni" così dovrebbero essere fatte più spesso, perchè è come se "toccassi"con mano la situazione che un giorno dovrò essere in grado di affrontare...ci ha dato consigli, opinioni, ma soprattutto ci ha spiegato che per fare bene questo lavoro c'è bisogno di tanta esperieza e soprattutto occorre tanta passione per quello che si fa e che non è semplice come mestiere. La cosa più sbagliata che possiamo fare è usare la compassione nei confronti del disabile, tante volte credo che le persone non lo facciano nemmeno di proposito, però credo sia una cosa che dobbiamo evitare altrimenti li faremo sentire ancora più diversi.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: 24 aprile - l'insegnante di sostegno (il padre di Carmen)

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven Nov 17, 2017 8:30 pm