Pedagogia della disabilità Briganti

Forum didattico del corso di Pedagogia della disabilità, Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, Suor Orsola Benincasa di Napoli, organizzato da Floriana Briganti


    i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Condividere

    Ida

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Località : napoli

    I 5 sensi

    Messaggio  Ida il Lun Mag 11, 2009 1:37 am

    Durante un incontro in Chiesa, ci è stato chiesto di leggere un brano che racconta alcuni momenti della vita di una ragazza cieca e di sottolineare i punti che più ci hanno colpito.
    Vorrei condividere con Voi questa esperienza e raccontarVi questa storia dalla quale traspare quanta forza di volontà ha un disabile e quanto amore ha da dare agli altri.

    “ Usate bene i vari doni di Dio:
    ciascuno metta a servizio degli altri
    la grazia particolare che ha ricevuto”


    Edith, cieca dalla nascita, vive con altre non vedenti in un istituto dove il cappellano, paralizzato alle gambe, non può più celebrare la Messa. Per questo motivo si vuole togliere Gesù Eucarestia dalla casa. Edith ricorre al vescovo perché lo lasci quale unica luce alla loro tenebra. Ottiene il permesso e con questo anche quello di distribuire lei stessa la Comunione al cappellano e alle compagne.
    Desiderosa di rendersi utile, Edith ha ottenuto anche di disporre di una radio libera per varie ore.
    Se ne serve per offrire ciò che di meglio ha: consigli, pensieri validi, chiarimenti morali, per sostenere con la sua esperienza coloro che soffrono. Edith……e potrei narrarti altre cose di lei.
    Ed è cieca e la sofferenza l’ha illuminata.
    Ma quanti altri esempi avrei da narrarti! Il bene c’è e non fa rumore. Edith vive praticamente da cristiana: sa che ognuno di noi ha ricevuto dei doni e li mette al servizio degli altri.
    Si, perché per “dono” ( o “ carisma” come si suol dire dal greco) non s’intendono soltanto quelle grazie di cui Dio arricchisce coloro che debbono governare la Chiesa. E nemmeno s’intendono soltanto quei doni straordinari che egli si riserva di mandare direttamente a qualche fedele, per il bene di tutti, quando pensa che occorra nella Chiesa rimediare a situazioni eccezionali, o a pericoli gravi, per i quali non bastano le istituzioni ecclesiastiche. Questi possono essere la sapienza, la scienza, il dono dei miracoli, il parlare le lingue, il carisma di suscitare una nuova spiritualità nella Chiesa ed altri ancora.
    Per doni, o carismi, non s’intendono solo questi, ma anche altri più semplici che possiedono molte persone e si notano per il bene che producono. Lo Spirito Santo lavora.
    Inoltre si possono chiamare doni o carismi anche i talenti naturali. Ognuno quindi ne è dotato.
    Anche tu.
    E che uso devi farne? Pensare come farli fruttare. Essi ti sono dati non solamente per te, ma proprio per il bene di tutti .


    “ Usate bene i vari doni di Dio:
    ciascuno metta a servizio degli altri
    la grazia particolare che ha ricevuto”.


    La varietà dei doni è immensa. Ognuno ha il suo e ha quindi nella comunità la sua specifica funzione.
    Ma dimmi un po’: qual è il tuo caso? Hai qualche diploma? Non hai mai pensato di mettere a disposizione qualche ora della settimana per insegnare a chi non sa, o non ha i mezzi per studiare?
    Hai un cuore particolarmente generoso? Non hai mai pensato di mobilitare delle forze ancora sane in favore di gente povera ed emarginata,e rimettere così nel cuore di molti il senso della dignità dell’uomo?
    […]
    Hai doti particolari per confortare? Oppure per tenere la casa, per cucinare, per confezionare con poco abbigliamenti utili o per lavori manuali? Guardati attorno e vedi chi ha bisogno di te.
    Provo dolore quando vedo che c’è gente che cerca e insegna come riempire il tempo libero.
    Non abbiamo, noi cristiani, tempo libero, finchè ci sarà sulla terra un ammalato, un affamato, un carcerato, un ignorante, un dubbioso, uno triste, un drogato, […] un orfano, una vedova…
    E la preghiera non ti sembra un dono formidabile da utilizzare, dato che in ogni momento puoi rivolgerti a Dio presente dappertutto?
    […]

    “ Usate bene i vari doni di Dio:
    ciascuno metta a servizio degli altri
    la grazia particolare che ha ricevuto”.


    Immagini la Chiesa in cui tutti i cristiani, dai bambini agli adulti, fanno quando possono per mettere a disposizione degli altri i loro doni?
    L’amore scambievole acquisterebbe tale consistenza, tale ampiezza e rilievo che […] potrebbero riconoscere da questo i discepoli di Cristo. […]

    E allora, se il risultato è tale, perché non fare tutta la tua parte per conseguirlo?



    Chiara Lubich




    IDA IANNONE

    Pasqualina Del Prete

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Pasqualina Del Prete il Lun Mag 11, 2009 11:51 am


    marianna massimo

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  marianna massimo il Lun Mag 11, 2009 12:16 pm

    La lezione di giovedi e stata bellissima e anche io come alcune mie colleghe sono molto timida ad esprimere il mio parere davanti ad altre persone.Inanzitutto vorrei dire che per me questo corso e stata di fondamentale imèportanza perche mi ha insegnato che in qualsiasi modosi debbano aiutare persone che sono in difficolta' e con questo voglio dire che sono molto piu convinta di aver scelto questo percorso di studio.
    avatar
    chiacchio filomena

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 29

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  chiacchio filomena il Lun Mag 11, 2009 2:00 pm

    ciao a tutti...
    ho deciso di regalare a tutti voi ma in particolare a:
    carmen,silvia,martina,nunzia,mena,m.luisa,ilenia,lina & giovanna una poesia per me molto bella e che mi trasmette tanto quando la leggo... voglio per questo rendervi partecipi delle mie emozioni...
    questo vuole essere anche un ringraziamento per tutti questi giorni trascorsi insieme durante il corso più emozionante che io abbia mai frequentato...



    Esiste qualcosa di più grande e più puro
    rispetto a ciò che la bocca pronuncia.
    Il silenzio illumina l'anima,
    sussurra ai cuori e li unisce.
    Il silenzio ci porta lontano da noi stessi,
    ci fa veleggiare
    nel firmamento dello spirito,
    ci avvicina al cielo;
    ci fa sentire che il corpo
    è nulla più che una prigione,
    e questo mondo è un luogo d'esilio.

    flower melissa flower

    UN RINGRAZIAMENTO SPECIALE ALLA PROF. Embarassed
    avatar
    M. MARZIA CASTALDO

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 28
    Località : NAPOLI

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  M. MARZIA CASTALDO il Lun Mag 11, 2009 2:29 pm

    X me la lezione di giovedì è stata tra le più significative...Sono abbastanza timida e forse è stato per questo che in aula ho deciso di non regalare o condividere qualcosa con una persona! A tal proposito ne approfitto ora per condividere con tutti voi l'emozioni che è stato capace di trasmetterci questo corso....Inizialmente ero titubante nel senso che non pensavo che potessimo arrivare ad uno scopo simile...e invece mi sbagliavo!!! Principalmente sento il "dovere" di ringraziare la prof che è stata capace di mettere noi alunni al centro di tutto questo!!!!!!!!!!!

    GRAZIE DAVVERO PROF.... cheers cheers Wink Wink
    avatar
    carmela costantino

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 28
    Località : Pompei

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  carmela costantino il Lun Mag 11, 2009 2:52 pm

    Ho bisogno di silenzio
    come te che leggi col pensiero
    non ad alta voce
    il suono della mia stessa voce
    adesso sarebbe rumore
    non parole ma solo rumore fastidioso
    che mi distrae dal pensare.

    Ho bisogno di silenzio
    esco e per strada le solite persone
    che conoscono la mia parlantina
    disorietante dal mio rapido buongiorno
    chissà, forse pensano che ho fretta.

    Invece ho solo bisogno di silenzio
    tanto ho parlato, troppo
    è arrivato il tempo di tacere
    di raccogliere i pensieri
    allegri, tristi, dolci, amari,
    ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.

    Gli amici veri, pochi, uno ?
    sanno ascoltare anche il silenzio,
    sanno aspettare, capire.

    Chi di parole da me ne ha avute tante
    e non ne vuole più,
    ha bisogno, come me, di silenzio.

    Quando l’amicizia ti attraversa il cuore lascia un’emozione che non se ne va.

    GRAZIE PER GLI STUPENDI ARGOMENTI AFFRONTATI

    GRAZIE PER GLI INCONTRI MERAVIGLIOSI

    GARZIE PER GLI INTERVENTI (IN CLASSE)

    GRAZIE PER AVER CONDIVISO NUOVE IDEE, PENSIERI, PAROLE , EMOZIONI, SILENZI ……….

    GRAZIE DI CUORE ANCHE A VOI COMPAGNE PER AVER CONDIVISO QUESTA SPLENDIDA ESPERIENZA ,

    MA IL GRAZIE PIÙ IMMENSO È PER LEI PROF. BRIGANTI PER AVERMI APERTA DI NUOVO VERSO IL

    CAMMINO CHE AVEVO ABBANDONATO DA TEMPO!

    (CARMEN COSTANTINO)

    rosaliasabatino1

    Messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 16.04.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  rosaliasabatino1 il Lun Mag 11, 2009 3:00 pm

    “Le cose che ho imparato nella vita”
    di Paulo Coelho



    Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

    - Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
    E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
    - Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
    - Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
    - Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
    - Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
    - Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
    - Che la pazienza richiede molta pratica.
    - Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
    - Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
    - Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
    - Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
    - Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
    - Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
    - Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
    - Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
    - La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
    - E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
    - Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
    - Non cercare le apparenze, possono ingannare.
    - Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
    - Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
    - Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
    - Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
    - Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
    - Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
    - Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
    - Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
    - Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
    - Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

    Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange.




    vi regalo queste semplici parole che mi regalano ogni volta forti emozioni...

    pasqualina iossa

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 18.03.09
    Località : napoli

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  pasqualina iossa il Lun Mag 11, 2009 4:17 pm

    Io voglio regalare un cuore pieno d'amore con la speranza che queste persone disabili si sentano amate.....
    Un SORRISO perchè hanno bisogno di capire che c'è qualcuno che li ama, non costa nulla ed è un gesto molto semplice e prezioso...

    .......UN SORRISO E' UN VOLO DI FELICITA' DALL' ANIMA DI CHI LO DONA AL CUORE DI CHI LO RICEVE.

    ............UN SORRISO PER TE......... Laughing Very Happy
    avatar
    carmen.papa

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 25.03.09
    Località : acerra

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  carmen.papa il Lun Mag 11, 2009 5:21 pm

    La "diversità" è spesso vista in chiave negativa, come "minaccia" della propria identità e per questo la presenza dei "diverso" frequentemente genera sentimenti di paura, ansia, sospetto.

    Basti pensare a quanto la presenza di alunni stranieri o di portatori di handicap o dei cosiddetti alunni difficili abbia creato in passato ( e talvolta crei ancora) notevoli timori negli educatori e difficoltà relazionali all'interno dei gruppo.



    Se si riuscisse invece a percepire la "differenza" non come un limite alla comunicazione, ma come un "valore", una "risorsa", un "diritto", l'incontro con l'altro potrebbe essere in certi casi anche scontro, ma non sarebbe mai discriminazione. E l'educazione diventerebbe scoperta e affermazione della propria identità e, contemporaneamente, valorizzazione delle differenze.


    Invece è il pregiudizio, inteso proprio come giudizio superficiale non avvallato da fatti, ma da opinioni, il motore che a volte muove un po' le azioni e i comportamenti di tutti noi, condiziona le nostre relazioni sociali, ostacolando a volte appunto le opportunità di contatto, incontro, esplorazione, scoperta che sono i fondamenti dei rapporto con l'altro da sé.


    TI REGALO UN SORRISO,TI REGALO L'ANNULLAMENTO DEL PREGIUDIZIO E DELLA BARRIERE MENTALI.....

    grazie alla professoressa Briganti e a tutti i corsisti ma un grazie speciale ad Adele.....vi sono riconoscente per il regalo che mi avete fatto:una crescita interiore e un percorso formativo"diverso"dagli altri ma proprio per questo "SPECIALE".

    Giuseppina Mercadante

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 26.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Giuseppina Mercadante il Lun Mag 11, 2009 6:27 pm

    Questo corso ha trasmesso tanto...aiuta a far avvicinare noi giovani ad una realtà che molto spesso ignoriamo, forse perchè davvero non ci rendiamo conto delle difficoltà che le persone disabili incontrano quotidianamente. Io voglio condividere con voi l'esperienza che sto vivendo con il Servizio Civile, il mio progetto si chiama H CARE e riguarda proprio fare assistenza alle persone con handicap. A me è stata assegnata una signora cieca, accompano a fare la spesa o altri servizi di cui ha bisogno e spero nel "mio piccolo" di riuscire a dare un contributo sociale per queste persone che hanno bisogno di una mano, e necessitano di essere accompagnate anche per servizi che a noi possono sembrare banali...

    danielapanico

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 28.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  danielapanico il Lun Mag 11, 2009 6:32 pm

    Anche se sono trascorsi un pò di giorni dalla lezione sui 5 sensi, non è difficile ricordarla.............
    E' stato un giorno molto particolare che mi ha regalato ancora una volta forti emozioni, ma soprattutto mi ha ricordato quanto sia bella la vita con i suoi momenti felici e non. A volte ci perdiamo in piccolezze e ci rattristiamo per i piccoli problemi quotidiani dimenticando completamente quali siano i veri problemi, ed è solo in quel momento che ci accorgiamo quanto siamo fortunati al sol pensiero di svegliarci al mattino e SENTIRE l'odore del caffè mentre la sveglia ininterrotta suona e al contempo VEDERE il sole che ci riempe le stanze e ci invoglia ad intraprendere una nuova giornata!!!!
    Anche se durante il corso non mi sono esposta tanto a causa della mia timidezza, volevo comunque ringraziarvi (compresa la prof) per ogni momento condiviso in aula, per ogni vostro intervento in quanto ogni vostro pensiero mi è stato utile per crescere e mi hanno aperto verso una nuova visione della vita!!!!!!!!!!!!!!!

    Grazie di cuore

    Daniela Panico

    Montalto M.Luisa

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 03.04.09
    Località : Marano di Napoli

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Montalto M.Luisa il Lun Mag 11, 2009 6:59 pm

    Riflettendo un pò sulla lezione fatta in aula sui 5 sensi ho cominciato a cercare un pò in internet qualcosa di bello che potesse racchiudere in poche parole l'importanza che questi occupano nella nostra vita,ed ho trovato alcuni versi di un poeta irlandese....
    [left]Io,raggio di sole.
    io, vento del mare.
    io,onda d'oceano.
    io,falco sulla roccia.
    io,l'albero più bello.
    io,fragore del mare.


    Un'immersione nel mondo in tutti i sensi e con tutti i sensi.Solo attraverso queste sensazioni possiamo tuffarci nel mondo e provare emozioni,emozioni suscitate dai dolci profumi dei fiori primaverili nell'aria,la fragranza della terra umida,la morbidezza dell'erba sotto i nostri piedi,il tepore del vento che accarezza i nostri capelli e la nostra pelle.Tutte sensazioni che proviamo attraverso i nostri cinque sensi che,metaforicamente,rappresentano le soglie d'ingresso dei profumi,dei colori,dei sapori...le porte attraverso le quali il mondo fa il suo ingresso dentro di noi!


    francy.lombardi

    Messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 03.04.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  francy.lombardi il Lun Mag 11, 2009 7:09 pm

    cosa dire?questo corso è agli sgoccioli ed io ho capito quanto esso sia stato formativo,ho impareto a vedere la vita con altri occhi............."la vita "e' qualcosa di meraviglioso e merita di essere vissuta con tutto l'amore e l'ottimismo possibile.niente e nessuno deve toglierci il sorriso anzi,la vita deve essere un sorriso...... Very Happy Very Happy Very Happy Vorrei regalare un grazie alla prof.BRIGANTI per tutti i contenuti che mi ha dato!!!!!!!!!!!!!!!GRAZIE mille
    avatar
    minni

    Messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 16.04.09
    Età : 31
    Località : parete

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  minni il Lun Mag 11, 2009 7:13 pm

    Volevo condividere con voi le emozioni che ho provato durante questo corso di straordinaria importanza ed immensamente bello ma non sono riuscita a trovare parole perche' non esistono ed in questo caso è la voce del silenzio che le sta descrivendo..... Grazie prof per avermi arricchito culturalmente ma soprattutto per avermi fatto crescere e per avermi fatto vivere questa bellissima esperienza ......Voglio ringraziare anche tutti coloro che hanno frequentato questo corso ognuno di voi mi ha insegnato qualcosa ..... In bocca al lupo per l'esame a tutti.....
    Alessandra Macchione

    angela d\'oriano

    Messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 24.03.09
    Età : 30

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  angela d\'oriano il Lun Mag 11, 2009 7:49 pm

    [size=18][color=red]Cari ragazzi ,ma soprattutto cara prof
    In aula ci è stato chiesto di scegliere se donare o condividere qlcs con la classe, ma a causa del mio carattere non ho avuto il coraggio di prendere parola ed ho preferito lasciare l aula.
    Ora mi trovo nella mia camera e nuovamente nascosta in una tastiera cerco di dar voce a ciò che provo,
    io vorrei sia condividere che regalare qlc cn tutti voi.
    Vorrei regalarmi il mio sorriso spesso sofferto che si ritrova ogni istante a combattere contro il dolore morale a causa di un corpo che non a causa di vari problemi fisici non riesco più a controllare ma soprattutto ad accettare più. Oggi però grazie a voi alla prof al corso ad adele e tutto l insieme di parole dette ascoltate in questo meraviglioso percorso sono riuscita a gestire il mio sentirmi inadeguata E FINALMENTE SORRIDO CON SINCERITà MA SOPRATTUTTO SERENITà poiché HO CAPITO CHE IL CORPO è SL UN OSTACOLO PER CHI VUOLE PERò CREARSELO O PER CHI PERMETTE ALLA SOCIETà E ALLA VITA STESSA DI RENDERLO TALE…
    VOGLIO INVECE CONDIVIDERE CON VOI L IMMAGINE DI UNA BIMBA CHE NON è ANCORA NATA MA Già RACCHIUDE IN SE E NEL NOME CHE LE VERRà DATO “SERENA” IL VERO SIGNIFICATO DELLA VITA…
    A SERENA SICURAMENTE ORA NON IMPORTA CHE SUA MADRE (MIA SORELLA) ABBIA SOLO 18 ANNI, O SE LA GENTE SIA BELLA ,BRUTTA, ALTA , MAGRA,CON O SENZA BRACCIA…A LEI INTERESSA VENIRE AL MONDO(TRA CIRCA 2 MESI) CRESCERE GIOCARE SOGNARE VIVERE…IO MI AUGURO CHE TUTTO QUESTO LEI POSSA FARLO IN UN MONDO IN CUI NON ESISTA Più LA PAROLA DIVERSITà ED è PER QUESTO CHE HO DECISO DI CONDIVIDERE L IMMAGINE DELLA MIA PICCOLA NIPOTINA CON TUTTI VOI…


    [img][/img]
    avatar
    FrancescaAscolillo

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  FrancescaAscolillo il Lun Mag 11, 2009 8:29 pm

    Salve a tutti!!!io desidererei regalarvi un registratore, un oggetto simbolico per registrare e conservare per sempre questa esperienza vissuta insieme!vorrei che non dimenticassimo ciò che abbiamo appreso,bensì che riuscissimo a mettere in pratica ciò su cui abbiamo riflettuto, perchè nel nostro piccolo possiamo davvero fare tanto!basti pensare per esempio alla questione delle barriere architettoniche: la maggior parte di noi non aveva mai pensato a quanto potesse essere d'ostacolo un motorino parcheggiato davanti a un sali-scendi o sul marciapiede....
    ma soprattutto ho pensato a quest oggetto simbolico per conservare le commoventi parole di Adele e le esperienze raccontateci dal padre i Carmen!
    grazie a tutti voi e un grazie speciale alla prof che ci ha dato la possibilità di riflettere,confrontarci e crescere insieme!
    avatar
    Raffaella Schiano Lomorie

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 29
    Località : Monte di Procida (NA)

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Raffaella Schiano Lomorie il Lun Mag 11, 2009 9:03 pm

    nell'ultima lezione dovevamo scegliere se condividere una nostra esperienza o regalare,io ho deciso di condividere una mia esperienza personale. l'state scorsa ho lavorato in una scuola elementare x un camp estivo.tra i tanti bambini c'era un diversamente abile,un bambino molto alegro ke partecipava con entusiasmo.la cosa ke mi è rimasta impressa è stato vedere l'affetto ke gli altri bimbi gli davano,lo rendevano partecipe in tt.solitamente si sa ke i bimbi sn curiosi e ke fanno molte domande e x questo mi sarei aspettata delle domande su quel bambino ma niente appena lo hanno conosciuto hanno stretto amicizia.è stata un'esperienza stare a contatto con quel bambino xkè ti dava tanto affetto è metteva tanta gioia in tt quello ke faceva.
    volevo poi dire un'ultima cosa alla prof GRAZIE x averci dato l'opportunità di partecipare ad un corso diverso dagli alri.GRAZIE.
    avatar
    dalila de cicco

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 32
    Località : NAPOLI

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  dalila de cicco il Mar Mag 12, 2009 2:40 am

    [img][/img]
    Voglio regalare a tutti voi l'immagine di un'ALBA...
    per trasmettervi amicizia,serenità,compassione,fiducia,speranza,...
    Per guardare e sperare insieme a giorni migliori..per far si che ci siano "nuovi giorni"per le persone meno fortunate di noi...
    A volte troppe parole non servono,non bastano...è piu' efficace sentire insieme..in silenzio..e guardare verso nuovi orizzonti..
    Infine vi lascio con una breve poesia di Ungaretti intitolata "Mattina" :..M'ILLUMINO D'IMMENSO...

    GRAZIE PROF X AVERMI APERTO LA MENTE E IL CUORE SU TEMI DELICATI E QUASI MESSI AL BANDO IN QUESTA SOCIETà....GRAZIE PER QUESTO BELLISSIMO CORSO,PER IL FORUM E X LA PERSONA CHE è E CHE HA FATTO CRESCE TANTE DI NOI! I love you I love you
    avatar
    Carmen Palumbo

    Messaggi : 15
    Data d'iscrizione : 23.03.09
    Età : 28

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Carmen Palumbo il Mar Mag 12, 2009 2:01 pm

    In aula ho condiviso con voi la mia avventura del 6 Maggio 2009 che come volontaria della mia associazione Nuova Cuma ho accompagnato alcuni disabili negli studi Rai a Fuorigrotta. Abbiamo visitato i vari studi, e abbiamo visto il set della soap Un Posto Al Sole, incontrando alcuni attori. E' stata per me un esperienza umana molto forte, è stata la prima volta che ho avuto uno stretto contatto con i disabili. Ho notato che sono delle persone fantastiche con una gran voglia di fare e con sempr eun sorriso sulle labbra. Appena tornata a casa ho avuto la sensazione di aver trascorso una giornata con i miei amici di sempre.

    manuela palermo

    Messaggi : 12
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 34

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  manuela palermo il Mar Mag 12, 2009 2:07 pm

    non so se sono i grado di regalarvi qualcosa, ne ho la pretesa di volervi dare emozioni... ma ad essere sicera qualcuna di voi con me l'ha fatto.
    Per le cose lette, viste, sentite GRAZIE
    Questo e ciò che di "mio" voglio offrirvi spero che vi piaccia e vi faccia sentire quella sensazione di protezione, libertà e anche angoscia ( un sentimento che per quanto negativo fa parte di me,bello o brutto che sia ,anche questa per me è un emozione e quindi mi va di viverla) che io provo nell'ascoltarla.

    avatar
    D\'Orio Claudia

    Messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 19.03.09
    Età : 29
    Località : Napoli

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  D\'Orio Claudia il Mar Mag 12, 2009 5:50 pm

    Buon pomeriggio a tutti,
    Trovo davvero magnifica la lezione tenutasi sui 5 sensi e come al solito,questo corso,è riuscito a donarmi emozioni fortissime...
    In aula ho deciso di condividere con tutte voi un'intervento inerente il nostro percorso di questi 2 mesi e colgo l'occasione per ribadire che finora nessun corso è riuscito a darmi tanto e soprattutto a INSEGNARMI non tanto la cultura libresca,bensì quella della VITA...una cultura che il più delle volte viene data per scontato o del tutto ignorata!!
    Ringrazio ancora una volta la Prof. Briganti per aver dato a tutti noi la possibilità di vivere emozioni tanto forti ...GRAZIE...
    Oggi invece vorrei regalare a tutti voi una foto,che ho scattato qualche giorno fa a Londra e che raffigura pienamente il mio concetto di disabilità...
    [img][/img]

    liguori concetta

    Messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  liguori concetta il Mar Mag 12, 2009 8:21 pm

    per concludere questa esperienZa volevo mostrarvi questo video che vi toglierà solo pochi minuti ma che sarà molto significativo, per capire come queste persone possano essere più normali, se solo noi li aiutassimoo ad integrarsi e a vivere la vita reale senZa tenerli chiusi tra le mura domestiche.ora voglio salutare e ringraZiare tutti per questa esperienZa ma sopratutto la prof.briganti per avermi aiutato a vedere i disabili non solo dal mio punto di vista ma anche dal loro


    Ultima modifica di liguori concetta il Mar Mag 12, 2009 8:26 pm, modificato 1 volta

    Cristina Coppola

    Messaggi : 17
    Data d'iscrizione : 18.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Cristina Coppola il Mar Mag 12, 2009 10:02 pm



    Stamane all'università ci è stata data l'opportunità di donare un piccolo oggetto,donare un video,una canzone e subito mi è venuta in mente la canzone "NEL CENTRO" di Nicolò Fabi...

    In un paese antico
    sotto un campanile
    mentre aprile
    ti consegna alla pelle
    il primo sole

    o dentro una stazione
    mentre tra la folla
    osservi le persone
    cercare una destinazione

    sei nel centro
    ed ogni cosa sembra ti stia intorno
    sei davanti
    e tutto il resto è soltanto sfondo

    sei l'unica cosa che è a colori
    mentre il resto è in bianco e nero
    l'unica cosa che rimane a fuoco
    quando sono senza occhiali
    Nel mercato dell'usato
    la domenica mattina
    mentre ad una ad una
    sfogli vite
    nei vestiti altrui

    o sotto un temporale
    guardandoti ballare
    a braccia aperte ad occhi chiusi
    sorridendo al tuo destino

    sei nel centro
    ed ogni cosa sembra ti stia intorno
    sei davanti
    e tutto il resto è soltanto sfondo

    sei l'unica cosa che è a colori
    mentre il resto è in bianco e nero
    l'unica cosa che rimane a fuoco
    quando sono senza occhiali


    ...Perchè mi è venuta in mente questa canzone?!?Bhè per dirvi che anche la persona disabile aiuta;aiuta a crescere,aiuta noi a capire tante realtà diverse alle quali non facciamo tanto caso e soprattutto far sentire anche la persona disabile importante...anche il disabile è ricca di colori forse più di noi normodotati,il disabile è al nostro centro e non ci resta altro che dirgli Ti Voglio Bene e dimostrargli il nostro Amore!
    Questa canzone la voglio donare anche a noi normodotati perchè noi e loro disabili SIAMO TUTTI IMPORTANTI E SENZA OGNUNO DI NOI MANCA UN PICCOLO PEZZO DI PUZZLE,MANCA UN ELEMENTO...ci dobbiamo voler bene e accettarci così come siamo.Voglio semplicemente ringrazie la prof perchè grazie a questo corso (totalmente diverso dagli altri) tornavo a casa molto più "ricca",mi sono portata uno zaino pieno di esperienze positive!
    avatar
    dalila de cicco

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 20.03.09
    Età : 32
    Località : NAPOLI

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  dalila de cicco il Mer Mag 13, 2009 12:20 am

    manuela palermo ha scritto:non so se sono i grado di regalarvi qualcosa, ne ho la pretesa di volervi dare emozioni... ma ad essere sicera qualcuna di voi con me l'ha fatto.
    Per le cose lette, viste, sentite GRAZIE
    Questo e ciò che di "mio" voglio offrirvi spero che vi piaccia e vi faccia sentire quella sensazione di protezione, libertà e anche angoscia ( un sentimento che per quanto negativo fa parte di me,bello o brutto che sia ,anche questa per me è un emozione e quindi mi va di viverla) che io provo nell'ascoltarla.


    bellissima questa canzone.....

    maria di fiore

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 23.03.09

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  maria di fiore il Mer Mag 13, 2009 11:01 am

    I sensi sono cinque sono:

    1- La vista, per vedere con gli occhi, ma non sempre riusciamo a guardare qualcosa che esula dalla nostra sfera personale.

    2 - L'udito, per sentire con le orecchie, ma non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire.

    3 - L'olfatto, per odorare con il naso e per sintetizzare le emozioni che ci vengono trasmesse al cervello gli odori.

    4 - Il tatto, per toccare con le mani, ma anche per comunicare o usarle come gesto di solidarietà

    5 - Il gusto, per gustare i cibi con la lingua, ma la bocca è uno strumento potente, può offendere o esaltare le persone, può comunicare o zittire, può confortare o ripudiare; a tal proposito va citato il detto "sotto la lingua c'è il tesoro".


    LA NOSTRA PROF. BRIGANTI, CON IL SUO CORSO, è RIUSCITA A STIMOLARE OLTRE AI CINQUE SENSI, ANCHE LA NOSTRA COSCIENZA.
    GRAZIE MILLE.



    Contenuto sponsorizzato

    Re: i 5 sensi - lezione del 7 maggio

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Ott 21, 2017 6:13 am